Preparati con Fiammetta Cicogna a vivere la Wings for Life Word Run 2016

Fiammetta Cicogna_WfLWR 2016_ph credits A.Dealberto[11]Conduttrice televisiva, modella e soprattutto, una vera appassionata di running. Per il terzo anno consecutivo

Fiammetta Cicogna parteciperà come Ambassador italiana alla Wings for Life World Run, l’evento di sport e solidarietà unico nel suo genere che vedrà correre domenica 8 maggio tutto il mondo alla stessa ora. Per l’Italia l’appuntamento è in Piazza Castello, a Milano alle ore 13.00.

Ma come si sta preparando Fiammetta a vivere la nuova esperienza della Wings for Life World Run?
Ecco qualche suo consiglio di allenamento e di ….stile!

Come nasce la tua passione per il running?

Da bambina facevo atletica, in particolare salto in lungo. Ma l’interesse per la corsa è nato grazie al mio primo fidanzatino…è stata la prima scintilla per questo sport emozionante!

Dove e quando ti alleni? Preferisci l’allenamento indoor o outdoor?

Sono fortunata perché sia a Londra sia a Milano abito vicino a due bellissimi parchi. Amo soprattutto correre in campagna, negli spazi verdi dove si respira aria pulita. Ma quando non sono a casa corro dove posso: se corro in città cerco di farlo di domenica quando ci sono meno auto in giro. Adoro anche correre sul bagnasciuga al mare: mi piace tantissimo sentire la sabbia sotto i piedi nudi.

Fiammetta Cicogna_WfLWR 2016_ph credits A.Dealberto (1)[10]
Da sola o in compagnia?

Adoro correre con mio fratello, lui fa le gare di Ironman e per me è molto stimolante correre insieme: mi fa da coach, dandomi molti consigli sulla corsa e sulla respirazione. Inoltre, non vedendoci spesso a causa degli impegni di lavoro, correre è per noi un’ottima occasione per trascorrere del tempo insieme. Ma mi piace anche correre in compagnia: alla Wings for Life World Run infatti parteciperò con le Gazzelle on the Road, un team di ragazze nato per caso in Parco Sempione a Milano dove ci incontriamo spesso. Il team è aperto a tutti coloro che vorranno partecipare insieme a noi!

Workout preferito e che consiglieresti?

Inizio sempre il training con un po’ di stretching, per svegliare i muscoli e riscaldarli: è fondamentale per tutto il corpo, soprattutto per la schiena che deve essere forte e in forma. Poi inizio con 2 km di corsa e 1 km di camminata, il mio consiglio è di utilizzare un contapassi e un cardiofrequenzimetro per mantenere sotto controllo i battiti del cuore che durante l’allenamento dovrebbero rimanere tra i 139/145 al minuto. Alle sessioni di running abbino discipline come lo yoga e il pilates: sono molto utili per migliorare la postura, tonificare e allungare i muscoli.

E l’alimentazione?

Un’alimentazione sana è fondamentale per affrontare lo sport e la vita quotidiana: Personalmente dico Sì ai carboidrati come la pasta (in particolare quella lunga perché ha un indice glicemico più basso di quella corta: spaghetti aglio, olio e peperoncino sono la mia cena preferita!) e alle verdure crude. NO invece ai cibi tristi come broccoli al vapore e fettine di pollo ai ferri, fanno male al buonumore. Ogni tanto mi concedo anche la patatine fritte, ma cucinate esclusivamente in olio extra vergine di oliva!

Il running è anche una questione di stile. Quali sono i tuoi must have?
T-shirt, leggings sotto al ginocchio con comode tasche posteriori, elastici coloratissimi per la coda di cavallo, porta-IPhone da braccio con auricolari per ascoltare la musica che mi dà carica, un filo di eye- liner waterproof e via! Per la prossima edizione della Wings for Life World Run sono alla ricerca di auricolari con le ali per correre con il giusto tocco di stile.

Qual è il colore più trendy per il fitness di questa P/E 2016?

Assolutamente l’azzurro, e tutti i toni del mare, i miei preferiti.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Il 17 dicembre corri con Timing Data Service
E’ tutto pronto per l’11° Allenamento di Natale
Road to Reggio Emilia: i top runner al via della maratona
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre