Ahmed El Mazoury e Neja Krsinar vincono la Mujalonga sul Mar

CRIPPA NEKAGENET - 5° e primo atleta della Trieste Atletica[13]È il ventiseienne italo-marocchino Ahmed El Mazoury ad aggiudicarsi la 13^ edizione della Mujalonga sul Mar con il tempo di 29:48. Una corsa solinga, sin dalle prime battute, con i diretti inseguitori ben distanziati: il keniano Henry Kimitai Kibet e l’italo –marocchino di Torino Marouan Razine, giunti rispettivamente 2° e 3° con il tempo di 30:05 e 30:07.

In campo femminile ha primeggiato la slovena Neja Krsinar, 36:01 il suo tempo; distante un minuto esatto la keniana Ruth Chebitok, terza l’atleta di Udine Erika Bagatin, 37:07.

Questa la fotografia della gara competitiva di 10 km, organizzata dalla A.S.D Trieste Atletica e valevole come seconda prova di società del “16° Trofeo Provincia di Trieste”, abbinata alla Family Run di 8 km. I partecipanti in totale sono stati 1600 circa; numero inferiore rispetto alle aspettative a causa delle non perfette condizioni metereologiche.

 

 

CRONACA DELLA GARA MASCHILE

La gara parte velocissima con Henry Kimitai Kebet che prova a fare selezione, ma nulla può contro Ahmed El Mazoury, che non lo lascia andare via e si posiziona saldamente in testa. Rimasto solo va spedito fino a metà gara poi dal 7° km, a causa del forte vento contrario, diminuisce il ritmo e perde dei secondi preziosi che gli impediscono di siglare il record della manifestazione di 28:52, ottenuto nel 2013 da Stefano La Rosa.EL MAZOURY AHMED - 1°[8]

CRONACA DELLA GARA FEMMINILE

Lo start con la Chebitok che si posiziona davanti a tutte, seguita a pochi metri da un gruppetto di atlete tra cui la venticinquenne di Lubiana Krsinar. Chilometro dopo chilometro la keniana procede in testa, ma a metà gara rallenta a causa di un risentimento muscolare e la sua diretta avversaria s’invola verso il traguardo.

LE DICHIARAZIONI DEI RUNNERS

Ahmed El Mazoury: «Pensavo di fare una gara in gruppo, invece mi sono ritrovato in testa e solo. Temevo gli strappi del keniano e così dopo poco ho aumentato l’andatura ed è andata bene. Peccato per il vento forte dal 7° km in poi, che mi ha impedito di siglare il primato della gara. Ero in forma e sapevo che avrei potuto fare un ottimo tempo».

Neja Krsinar: «Ho corso insieme a Ruth per metà gara, poi ho aumentato il ritmo e lei non ha reagito. Sono soddisfatta, il vento mi ha infastidito un po’, soprattutto gli ultimi tre chilometri».

Neja Krsinar - 1a donna[8]
Nekagenet Crippa
, originario dell’Etiopia ma da tempo residente a Trento, insieme alla sua numerosa famiglia composta da ben sette fratelli, e in forza alla Trieste Atletica ha dichiarato: «Ho corso in gruppo fino al 4° km, poi ho avuto un po’ di problemi; faticavo a respirare a causa di un brutto raffreddore. Dopo un paio di km fortunatamente mi sono ripreso e ho aumentato il ritmo riprendendo due atleti. La parte che mi è piaciuta di più è quella con le bande musicali, perché ti danno la giusta carica per andare avanti».

Laura Fogli, partita nelle immediate retrovie e testimonial della manifestazione: «Il tempo è volato, la competizione è davvero molto bella e veloce. E poi c’è stata la sorpresa, mi sono ritrovata seconda di categoria, se l’avessi saputo avrei “tirato” di più e sarei arrivata prima (dice sorridendo)».

Start Family Run[11]

CLASSIFICHE UOMINI

  1. Ahmed El Mazoury (Fiamme Gialle) 29:48
  2. Henry Kimitai Kibet (Atl. Valle Brembana), 30:05
  3. Marouan Razine (Esercito), 30:07
  4. Stefano Guidotti Icardi (Cus Torino), 30:55
  5. Nekagenet Crippa (Trieste Atletica), 31:10
  6. Rok Puhar (SLO), 31:11
  7. Andrea Ricci (Trieste Atletica), 31:32
  8. Jan Samide (SLO), 32:27
  9. Kristian Grünfeld (Happy Gym, SLO), 32:39
  10. Daniele Torrico (Trieste Atletica), 33:18

CLASSIFICHE DONNE

  1. Neja Krsinar (Happy Gym, SLO), 36:01
  2. Ruth Chebitok, (Atletica Terni), 37:03
  3. Erika Bagatin (Maratonina Udinese), 37:07
  4. Carolina Michielin (CUS Trieste), 37:27
  5. Anna Busatto (Atletica Mogliano), 37:57
  6. Mateja Pokrivac (Happy Gym, SLO), 38:11
  7. Giulia Schillani (Sportiamo), 38:44
  8. Valentina Bernasconi (Atletica Mogliano), 39:12
  9. Alessandra Lena (Atl. Brugnera), 39:16
  10. Valentina Bonanni (Atl. Brugnera), 39:43

 

La prossima Mujalonga sul Mar si correrà il 23 aprile 2017.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Scegli la tua gara! Il calendario delle gare firmate TDS dal 27 al 28 ottobre
Atletica, la mezza tricolore di foligno incorona Straneo ed El Mazoury
L’Ecomaratona del Chianti Classico festeggia un successo annunciato
Abbigliamento Accessori Calzature
Brooks lancia i modelli Levitate 2, Bedlam e Ricochet, dotati di intersuola con tecnologia DNA AMP
FreeLifenergy e Sziols Sport Glasses, una partnership naturale
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
#pastaparty
Carolina Chisalé, vincitrice Salomon Running 2017 a #pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile