STEFANO LA ROSA VINCE A CHIA E GUARDA GIÀ A RIO

Vittoria femminile per Paola Bernardo nella 21 km, nella 10 km successi per Michele Merenda e Anna Incerti.

Il vice campione italiano di cross Stefano La Rosa, al suo esordio nella manifestazione, vince la prova regina sulla mezza maratona con il tempo di 1:10:07.

Stefano La Rosa“Bella atmosfera, bella gara, con un percorso molto allenante in vista delle Olimpiadi” ha dichiarato il grossetano a fine gara. “Il lavoro verso Rio è ancora molto, ma correre qui e ricevere l’affetto di tanti appassionati dà grande carica” ha aggiunto La Rosa salutando il pubblico presente all’arrivo al Chia Laguna.

Il podio maschile è completato da Salvatore Ciconte arrivato in 1:16:26 e Paolo Cannas del Cagliari Marathon Club, sulla finish line in 1:16:40.

La vittoria nel 21 km femminile va a Paola Bernardo, runner salentina, abituata quindi a correre nel sole e nel vento, arrivata emozionata al traguardo in 1:26:26, felice di aver vissuto una full immersion di tre giorni – tra sport e turismo – in terra sarda.

Secondo gradino del podio per Antonella Altea (1:29:06); terza Stefania Carola (1:32:27) entrambe sarde, rispettivamente del G.S. Atletica Dolianova e Cagliari Marathon Club.

Paola BernardoSul fronte della 10 km il successo di Michele Merenda, portacolori del Cagliari Marathon Club, giunto al traguardo in 32:58. Secondo classificato Oualid Abdelkader, anch’egli del Cagliari Marathon Club (33:34), terzo classificato Stefano Scaini (35:13).

Anna Incerti campionessa europea di maratona 2010, ha vinto la prova sulla 10 km femminile in 35:12. Dietro di lei la beniamina di casa Claudia Pinna, CUS Cagliari (35:58), e l’habituè Deborah Toniolo (37:12), che festeggia così alla grande il suo 39simo compleanno.

Ruggero Pertile, che avrebbe dovuto correre la 10 km nel programma di scarico dopo la grande performance alla Maratona di Padova della scorsa settima, ha scelto di fare una passeggiata di 5 km con la famiglia. Ai Pertile si è unita, con marito e figli, Valeria Straneo. I due campionissimi sono arrivati insieme al traguardo (foto Jane Monti).

Alla gara hanno partecipato oltre 3.000 runner, con un boom di iscrizioni per le non competitive nell’immediata vigilia della gara.

Le classifiche finali complete saranno disponibili qui.

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto