TREVISO IN ROSA, DI CORSA VERSO LE 4.000 ISCRITTE

Treviso in rosa_partenza_mov_b[10]L’evento dell’8 maggio ha raddoppiato le partecipanti dell’edizione 2015: da assegnare gli ultimi 500 pettorali. Previsti premi per i gruppi più numerosi

Quattromila donne sono pronte a colorare Treviso di rosa. Il conto alla rovescia è iniziato: domenica 8 maggio, nel capoluogo della Marca, si svolgerà la seconda edizione della grande corsa al femminile che percorrerà le strade del centro storico, partendo dalle Mura.

In queste ore, le iscrizioni hanno raggiunto quota 3.500, oltre il doppio delle adesioni registrate nel 2015, quando la manifestazione faceva da preludio alla tappa cittadina del Giro d’Italia.

TVINROSA_Futura mamma_b[8]

Trevisatletica e Corritreviso, le due società organizzatrici dell’evento, hanno previsto di chiudere la prevendita delle iscrizioni, abbinate alla classica maglietta rosa, a quota 4.000. Sono pertanto 500 i pettorali ancora disponibili. Facile prevedere che andranno esauriti nell’arco di pochi giorni.

Una volta raggiunta quota 4.000, le iscrizioni chiuderanno, per riaprire sabato 7 e domenica 8 maggio. Quando gli ultimi pettorali saranno assegnati a prezzo dimezzato (6 euro), ma senza essere abbinati alla maglietta rosa.

L’edizione 2016 di Treviso in rosa prevede due percorsi, interamente in centro storico, di 5 e 10 chilometri. La partenza avverrà al Bastione San Marco, sulle Mura. La corsa toccherà gli angoli più suggestivi della città: da Piazza Duomo Piazza dei Signori, dai Buranelli alla Pescheria, da Ponte Dante alla zona delle riviere, per poi tornare nuovamente sulle Mura.

La manifestazione è aperta a tutte le donne, senza obbligo di certificato medico e tesseramento sportivo. Ogni partecipante potrà interpretare Treviso in rosa nella più assoluta libertà: correndo o camminando. Facendo gruppo o partecipando a titolo individuale. Magari spingendo un passeggino o marciando al ritmo del Nordic Walking. Sono anche previsti premi per i gruppi più numerosi.

Tra i partner di Treviso in rosa, anche quest’anno, c’è la sezione trevigiana della Lilt, la Lega italiana per la lotta contro i tumori, che metterà a disposizione materiale divulgativo su corretti stili di vita, sana alimentazione ed educazione alla prevenzione. Treviso è pronta a colorarsi di rosa.

BTVINROSA_mamme con i passeggini[18]

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Il 17 dicembre corri con Timing Data Service
E’ tutto pronto per l’11° Allenamento di Natale
Road to Reggio Emilia: i top runner al via della maratona
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre