MARATHON DES SABLES NEWS: CONCLUSA LA QUARTA TAPPA

Alla conclusione de La longue, il marocchino Rachid El Morabity e la russa Natalia Sedykh mantengono saldamente la testa della corsa, ma Marco Pajusco continua a scalare la classifica tagliando il traguardo del tappone in settima posizione e classificandosi nono assoluto.

Conclusa La Longue, la tappa di 84,3k da Ba Hallou ad Hassi Tarfa, la più temuta di tutta la Marathon des Sables. I primi sei atleti della classifica generale hanno tutti mantenuto le posizioni iniziali, tagliando il traguardo della quarta tappa nello stesso ordine: primo, quindi, il marocchino El Morabity, seguito dal connazionale El Mouaziz, dal portoghese Martinez, dal marocchino El Akad, dai francesi Clavery e Braun. Sorpresa (relativa) della quarta tappa, la fantastica progressione dell’italiano Marco Pajusco, settimo assoluto e nono in classifica generale, e che ha già nel mirino il norvegese Amdahl, attualmente ottavo, ed il portoghese Gomez De Sa, settimo. Con questa splendida prestazione, Marco ha superato, nella classifica generale, anche Natalia Sedykh, prima della gara femminile che, tuttavia, alla fine de La Longue si è piazzata in undicesima posizione ed alle spalle della francese Nathalie Mauclair, ora a soli 23′ dalla russa.

Attualmente sono rimasti in gara 672 atleti dei 1108 partiti.

phoca_thumb_l_vc-01-1-355-bassedefGLI ALTRI ITALIANI NEI PRIMI 200

Fantastico Marco Pajusco, ma ottima prestazione complessiva della banda degli Italiani che, pur lasciando sulla sabbia molto tempo, scalano tutti la classifica ed ora sono ben quattro quelli del gruppo dei Mitici 50.

Peccato per il ritiro durante la terza tappa dell’unica Italiana, Federica Boifava.

29° Marco Olmo

46° Massimo Manenti

50° Sebastiano Arlotta Tarino

53° Riccardo Zaccaria

130° Gianluca Barbero, Team Oxyburn

157° Dario Della Pace

184° Ita Marzotto

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Trento Half Marathon, presentata la maglietta!
Manca poco per la 12^ Ivars Tre Campanili Half Marathon
Con Massimo De Donno si diventa runner in 21 giorni
Abbigliamento Accessori Calzature
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
Scopri come nasce una maglietta Wild Tee
Dryarn per la linea ufficiale di Marco Olmo
#pastaparty
#Pastaparty con Julia Jones che ci parla di Venicemarathon
Video Mattoni České Budějovice Half Marathon
#Pastaparty di Runtoday.it oggi è con #JuliaJones