I RISULTATI TDS DEL 2 E 3 APRILE

tdsMaratone, Mezze Maratone, 10k, Vivicittà ed anche una curiosa 42k dedicata agli amanti dei pattini in linea: scopriamo alcuni dei risultati più interessanti del ricco fine settimana podistico con l’aiuto di Timing Data Service. E non potevamo farlo se non dalla Milano Marathon…

Otto kenioti, un eritreo ed un brasiliano: sono queste le nazionalità dei primi dieci atleti che domenica 3 aprile hanno tagliato il traguardo della sedicesima Milano Marathon: prima posizione per Ernest Ngeno, seguito da Ishhimael Chemtan e Kenneth Mburu Mungara, mentre nella gara femminile vittoria per la keniana Brigid Kogsei, che ha preceduto la portoghese Vera Nunes e la cubana Dalin Belmonte.

Nella trentatreesima Half Marathon Firenze Vivicittà vittoria per Jonathan Kosgei Kanda, seguito da Joash Kipruto Koech e Sylvain Rukundo, mentre nella femminile la vittoria è andata a Claudette Mukasakindi, seguita da Ruth Chebitok e dall’italiana Ilaria Aicardi.

A Savona, invece, si sono corse sia la Mezza Maratona che la 10k competitive: podio completamente italiano per la 21k, con Gianluca Catalano che ha preceduto Corrado Bado e Stefano Velatta, mentre Ornella Ferrara ha corso in solitaria la gara femminile precedendo Elisa Mea Vitton di 12 minuti e di 13 Sarah Abrami. Nella 10k vittorie per Vittorio Abate ed Annalisa Agostinelli.

Bella ed estremamente combattuta anche la 19esima Dogi’s Half Marathon, con Alfred Kimeli Ronoh che l’ha spuntata su Kimtai Henry Kibet e Kariuki Paul Mwangi. Nella gara femminile Lucy Wambui Murigi e Pauline Eapan si sono piazzate sui primi due gradini del podio, staccando un’ottima Luisa Gelmi di più di otto minuti.

Nella prima Blu Run for Autismo vittoria per Battista Vennera e Yana Savechko, nel sesto Trofeo No Stop Viaggi di Trieste vittoria per Giuseppe Puntel e Alessandra Lena, nel diciottesimo Vola Ciampino vittoria per Mohammed El Mounim ed Eleonora Bazzoni. Ma domenica si sono corse anche la quattordicesima edizione della Corri Papà di Ponte nelle Alpi, il terzo Cross Avis di Rosolini ed il secondo Trofeo Santa Venerina di Catania.

Il 3 aprile è stata anche la giornata di numerosissime Vivicittà: quella di Palermo, vinta da Vincenzo Agnello e Silvia La Barbera, quella di Latina, che ha visto tagliare per primi il traguardo Marco Romano e Maria Casciotti, quella di Cagliari, vittorie di Stefano Floris e Raimonda Nieddu, quelle di Riccione, Livorno, La Spezia, Bolzano e Messina.

Davide Amabilli e Francesca Lollobrigida, invece, hanno vinto l’ottava The Roller Day Marathon di Treviso, l’unica 42k in Italia dedicata agli amanti dei pattini in linea.

Ma in questo week end si è corso molto anche il sabato con la seconda prova Coppa Friuli, il Military Race di Cesano e la Sportisimo Prague Half Marathon, nella quale Violah Jepchumba ha stupito tutti con lo stratosferico tempo di 1h05’51”: primi italiani, Giovanni Iommi, quarantottesimo assoluto, e Sara Carducci, trentaseiesima della classifica femminile.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Monte Rosa Walser Trail 2018. – Numeri e livello per un edizione sempre più internazionale
22 Settembre, nasce il Trieste Urban Trail
Convocati gli azzurri per i mondiali 100km. Però manca…
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni
#Pastaparty con Davide Beccaro di Sziols, occhiali per l’outdoor con caratteristiche molto speciali