PERCORSO: ASSISTENZA ED EVENTI 22ª ACEA MARATONA DI ROMA

PERCORSO 2016: LA NOVITA’ DELLA PARTENZA A ONDE E L’IMPEGNO AMBIENTALE

Novità di questa edizione sarà la partenza a onde. Con il costante incremento degli iscritti, gli organizzatori hanno deciso di suddividere le partenze in tre onde. Dopo la partenza degli handbiker, prevista alle ore 8.35, partirà la prima tranche di partecipanti alle 8.40, la seconda alle 8.45 e la terza alle 8.51. La performance sarà calcolata in base al real time grazie all’official timekeeping Tds. Il tempo limite per chiudere la gara è di 7 ore e 30 minuti.

Il percorso dell’Acea Maratona di Roma 2016 è simile a quello dello scorso anno. Via dei Fori Imperiali sarà sempre teatro dei due momenti più emozionanti della maratona: partenza e arrivo. Saranno entrambe all’altezza del Foro di Traiano-Campidoglio: la partenza in direzione di Piazza Venezia, via del Teatro Marcello, l’arrivo invece da via IV Novembre-Piazza Venezia, dunque fronte Colosseo. Il tracciato, mediamente scorrevole, contempla 70 cambi di direzione (nessuna curva a gomito) e circa 7 chilometri di sampietrini. Il percorso tocca quasi tutti i punti più importanti e famosi di Roma. Pulizia delle strade e raccolta differenziata saranno assicurate dal city partner Ama. In occasione della maratona, Retake Roma organizza un tour de force di una settimana con centinaia di retaker che puliranno alcuni dei passaggi più belli del percorso.

Schermata 2016-03-24 alle 11.18.08

L’ASSISTENZA SANITARIA: SCENDE IN CAMPO L’ASL ROMA 1

Il Servizio di Emergenza e Assistenza Sanitaria dell’Acea Maratona di Roma è un modello unico e funzionale. La squadra è formata da centinaia di professionisti medici e paramedici esperti nell’emergenza sportiva sul territorio. Lungo il percorso saranno operativi 32 medici fra rianimatori, ortopedici, cardiologi e medici dello sport, 96 fisioterapisti e massaggiatori sportivi, 41 infermieri professionali specializzati ed oltre 100 volontari del soccorso esperti in BLS. 267 osservatori sanitari monitoreranno in tempo reale la gara e comunicheranno alla Centrale Operativa della manifestazione eventuali necessità di interventi sanitari. Lungo il percorso saranno allestite 11 postazioni sanitarie fisse con tenda oltre a 14 ambulanze, 11 centri mobili di rianimazione e 4 automediche. Inoltre saranno operative 3 moto medicalizzate e un caddy elettrico che garantiranno un impatto rapido a richieste di soccorso nei punti a più difficile viabilità del percorso. Il Servizio di Emergenza ed Assistenza Sanitaria è a cura dell’ASL Roma 1 in collaborazione con ANPAS e CRI. Infine nella zona di partenza-arrivo e al 30° chilometro ci saranno speciali rifornimenti gluten free per i partecipanti celiaci curati da AIC Lazio.

 

42K PER TUTTI: PACEMAKER E FITWALKER

I pacemaker sono gli “angeli” dei maratoneti. Per ogni fascia di tempo, dalle 3 ore alle 7 ore e 30 minuti gli atleti avranno a disposizione 67 pacemaker contraddistinti da palloncini colorati. Durante la gara, a turno, uno di loro segnerà il passo, gli altri saranno in mezzo al gruppo ad assistere i tanti maratoneti con il tempo di riferimento finale. Il servizio è fornito da Training Consultant e Timex. Anche quest’anno ci sarà il RomaFitwalking con la partecipazione agli amanti della camminata veloce, in collaborazione con Fitwalking Project dei fratelli Damilano.

 

LA GRANDE FESTA PER LA CITTA’: 42 EVENTI PER 42 CHILOMETRI

L’Acea Maratona di Roma non è solo un grande evento sportivo. Lungo il tracciato della gara si sviluppa una festa senza sosta, con 42 eventi in 42 chilometri. Un’offerta artistica e musicale che offre intrattenimento ai partecipanti e al pubblico per la durata della gara. Evento di punta il tradizionale Festival Folkloristico Internazionale che si svolge all’interno del Circo Massimo. Di particolare prestigio la presenza delle Bande istituzionali della Marina Militare, Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Aeronautica, Carabinieri, Granatieri di Sardegna, Vigili Urbani Roma Roma Capitale, Vigili del Fuoco, e quelle di Testaccio, Acuna Matata e I Caracca.

 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Black Friday: occasione strepitosa Venicemarathon!
IO corro e MyMARATHON, i progetti running a misura di donna
Firenze Marathon con oltre 10mila al via. Tutte le info
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli