ROMA OSTIA AD ALTA VELOCITA’: 58’44” SULLA MEZZA MARATONA

20160313123310[3]Circa 11mila runners hanno concluso la 42a Roma Ostia, classica mezzamaratona lungo la Cristoforo Colombo, la strada appunto che va da Roma a Ostia.

Condizioni meteo semplicemente perfette hanno permesso alla storica gara romana di raggiungere risultati cronometrici impensabili negli élite e anche di salutare parecchi amici runners che sono rientrati alle proprie case col nuovo primato personale sulla distanza.

Vince la gara il kenyano Solomon Kirwa Yego in 58’44” realizzando la quarta prestazione mondiale di sempre sulla mezza maratona e correndo la mezza maratona più veloce di sempre sul suolo italiano.

Una gara spettacolare corsa a ritmi proibitivi anche tra le donne dove si impone la giovane etiope Degefa Debele in 1h07’08”. Ben quattro atlete sotto i 68 minuti, di cui una al debutto, dicono di gran lunga quanto forte si sia corso oggi alla Roma-Ostia.

Primo italiano al traguardo quello Xavier Chevrier (Atl. Valli Bergamasche ) in un ottimo 1h03’42”: tutti noi conosciamo il valdostano per le sue caratteristiche da scalatore in qualità di perno della nostra nazionale di corsa in montagna, ma oggi per l’azzurro una grande prova di forza. La trentina Federica DalRi (Esercito ) domina la gara azzurra al femminile con un importante crono di 1h14’46”.

Per gestire un numero di atleti cosi grande serve anche una struttura capillare in ogni dettaglio: Runtoday.it era per voi a Roma in questo weekend e ci siamo confusi tra la folla per poter valutare anche aspetti logistici della organizzazione.

mezza-maratona-Roma-Ostia-2-660x330

EXPO – Villaggio esposizioni snello e non troppo immenso e decisamente vivibile per il runner, ci siamo fermati con piacere a scambiare battute con gli amici da tutta Italia senza intralciare nessuno. Il ritiro dei pettorali velocissimo con tantissime persone ad assisterci al meglio prima di spostarci in altra zona per ritirare un buon pacco gara anche quello consegnatoci velocemente. Personale cortese in ogni dove, pronto a darci chiarimenti nelle due occasioni che ne abbiamo chiesto.

Consegna borse più che efficiente questa mattina, anche grazie alla sacca personalizzata e molto fine fornitaci dall organizzazione. All’arrivo ci siamo poi intrufolati nella massa intorno alle 2h e abbiamo camminato insieme ai runners per tutto viale post arrivo controllando volontariamente la RomaOstia dal lato organizzativo. Soddisfazione per noi nel vedere una cura di ogni dettaglio con pannelli informativi per avvisare il podista di quanto sarebbe accaduto nei pochi passi a venire. Ristoro post gara ben fornito pronto per ogni esigenza e personale in massa ad ogni sosta del podista impegnato alla medaglia…al chip…al bellissimo kway antipioggia per proteggerci dal vento.

Sappiamo di trattative per ottenere il rientro gratuito a Roma per tutti i runners col trenino, un accordo che auguriamo di cuore agli amici romani per poter poi definire la loro gara perfetta.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Risultati: il grande week end di running firmato TDS
Timing Data Service presenta la sua due giorni di running: 25-26 novembre
Federica Dal Rì conquista il tricolore e l’Agsm Veronamarathon
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli