DONNE DI CORSA PER BENESSERE E SOLIDARIETÀ: IL 4 SETTEMBRE TORNA BIBIONE IN ROSA

Inizia il lungo conto alla rovescia per la seconda edizione della manifestazione podistica al femminile che raccoglierà fondi per l’associazione “Sole Donna”. Promozione speciale per chi s’iscrive nel periodo dall’1 all’8 marzo

Donne di corsa: per benessere e per solidarietà. Inizia in questi giorni il lungo conto alla rovescia verso la nuova edizione di Bibione in rosa, la grande corsa al femminile che ha debuttato con successo l’anno scorso e nel 2016 sarà ancora tra gli eventi clou del fine settimana di “Bibione is surprising run”.

Bibione 2015_b_donne in rosa_1[5]

L’appuntamento, dedicato a tutte le donne, è per domenica 4 settembre. Bibione in rosa – organizzata dall’Asd Running Team Conegliano in collaborazione con le aziende Palextra e Keepsporting – si svilupperà sulla distanza delle 5 miglia (circa 8 chilometri), la metà di quanto previsto per la gara internazionale “Bibione is surprising run”. La grande corsa rosa percorrerà le strade della rinomata località balneare veneziana e andrà a concludersi direttamente in spiaggia, nelle vicinanze di Piazzale Zenith.

Sarà un evento all’insegna del divertimento, ma che avrà anche finalità benefiche: il ricavato della manifestazione, tolti i costi organizzativi, sarà infatti devoluto a “Sole Donna” (www.soledonna.org), associazione che opera dal 1999 in provincia di Venezia (all’ospedale di Dolo e nel comprensorio dell’ULSS 13), accompagnando la riabilitazione delle donne operate di tumore al seno, a cui offre assistenza medica e supporto psicologico.

Ogni anno, in Italia, 48 mila donne si ammalano di tumore al seno. Lo sport aiuta a prevenire la malattia e a guarire più in fretta. Ma lo sport, come nel caso di Bibione in rosa, può anche diventare una grande occasione di solidarietà. Una mano tesa a chi ne ha più bisogno.

Le iscrizioni a Bibione in rosa sono già aperte. Prevista anche una speciale promozione legata alla Festa della Donna. Da oggi – martedì 1° marzo – sino a martedì 8 marzo, l’iscrizione a Bibione in rosa costerà infatti appena 8 euro (invece di 12) per la quota standard e 4 euro (invece di 7) per le partecipanti che, alla data del 4 settembre, non abbiano ancora compiuto 6 anni. Tutte le iscritte, al momento del ritiro del pacco gara, riceveranno la t-shirt ufficiale di “Bibione in rosa”, che saranno invitate ad indossare durante la corsa.

Bibione 2015_b_donne in rosa_3[7]

L’iscrizione a Bibione in rosa è possibile attraverso il sito www.bibionerun.com e in alcuni punti vendita autorizzati: lo IAT (Ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica) di Bibione, il negozio Decathlon di Portogruaro (VE), la farmacia Carli di Conegliano (TV), la Farmacia S.Antonio di Codognè (TV), la Farmacia Dott. Di Martino di Fogliano-Redipuglia (GO) e il negozio Barizza Sport di Mirano (VE). Per le iscrizioni di gruppo contattare Keepsporting all’indirizzo e-mail: info@keepsporting.com. Una grande macchia rosa, intrisa di passione e solidarietà, è pronta a colorare Bibione.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Trento Half Marathon, presentata la maglietta!
Manca poco per la 12^ Ivars Tre Campanili Half Marathon
Con Massimo De Donno si diventa runner in 21 giorni
Abbigliamento Accessori Calzature
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
Scopri come nasce una maglietta Wild Tee
Dryarn per la linea ufficiale di Marco Olmo
#pastaparty
#Pastaparty con Julia Jones che ci parla di Venicemarathon
Video Mattoni České Budějovice Half Marathon
#Pastaparty di Runtoday.it oggi è con #JuliaJones