Le classifiche Master di metà Cross per Tutti – Restano in 5 a punteggio pieno

Cross-per-Tutti-2015Giro di boa al Cross per Tutti FIDAL Milano anche per i Master, ovvero l’esercito di irrefrenabili appassionati che aprono con la loro carica agonistica le gare del programma.

Al momento le classifiche sono generalmente piuttosto strette e con poche strategie da poter seguire. I punti finali saranno dati da cinque risultati più un bonus di 10 punti per chi correrà anche la sesta gara. In molti casi potranno essere decisivi questi dieci in più.

Domenica 7 febbraio il circuito riprende a correre da Paderno Dugnano (Mi)

Classifiche Maschili

SM35 – Tra i 66 atleti in classifica, al momento guida Fabrizio Rosson (Atletica Cinisello) con 298 punti, ma Bonifacio Llacua (Road Runners Club Milano) è subito dietro con 297. Per il terzo posto lottano Marco Moroni (Pro Patria ARC Busto) e Matteo Speziali (Monza Marathon Team), 289 a 287. Davvero presto per fare pronostici.

SM40 – Già piuttosto solido il vantaggio di Gerardo Milo (PBM Bovisio) che con 292 punti distanzia di sette lunghezze Ivan Doniselli (Virtus Senago), mentre a quota 284 c’è Antonio Basilico (Friesian Team).

SM45 – Al momento non ce n’è per nessuno. Cristiano Marchese (Road Runners Club Milano) si insedia a quota 298 ma il primo inseguitore è Francesco Di Palmo (Team OTC) con 282. Gara già chiusa nonostante i 110 concorrenti in classifica?

SM50 – Si scontrano in gara e si scontrano anche in classifica. Massimo Martelli (Road Runners Club Milano) e Marcello Rosa (Libertas Sesto) sono staccati di un solo punto: 299 a 298. Probabile che vacano avanti così fino alla fine. Pronto ad approfittarne c’è Gerardo Pisano (Euroatletica 2002), terzo con 294.

SM55 – Detta legge Pasquale Razionale (Azzurra Garbagnate) con 296 punti, dietro sono già un po’ distanti: Giuseppe Cairoli (Team OTC Como) ha 289 punti, Stefano Rognoni (Virtus Senago) ne ha 288 e Gerardo Massaro (Atletica Lambro) 287.

SM60 – Tre su tre per Martino Palmieri (Euroatletica 2002) che comanda con 180 punti. Più dietro ci sono Valter Mariani (PBM Bovisio) con 173 e Giuliano Villani (Atletica Cinisello) con 170.

SM65 – Corpo a corpo tra Luciano Faraguna (Atletica Capua) e Michele Colace (PBM Bovisio), che lottano 179 punti a 178. Dietro a debita distanza ci sono Giuseppe Faè (GS Montestella) e Michele Borraccino (San Damianese) entrambi con 167.

SM70 – Con due vittorie e un secondo posto Orlando De Cristofaro (Azzurra Garbagnate) fa capire che vuol vincere la classifica. Per lui i punti sono 89, il primo inseguitore è Mario Marilli (Road Runners Club Milano) con 78.

SM75 – Sono in fuga Fernando Rocca (PBM Bovisio) e Antonio Botton (Marathon Club Seveso), rispettivamente con 90 e 87 punti. Fino ad ora ha sempre vinto Rocca, vedremo se continuerà il suo percorso senza errori.

SM80 – Due gli atleti in gara nella classifica dei “veterani”. Remo Andreolli (Atletica Cinisello) è a punteggio pieno con 90, dietro c’è Pietro Ferrari (Road Runners Club Milano) con 87. Servirà correre gara sei per vedere il vincitore finale.

Cross_per_tutti2016_Cesano1

Classifiche Femminili

SF35 – Cinzia Lischetti (GS Marathon Max) guida con ben 299 punti, uno in meno dell’en plein. Dietro però incalzano Alexia Tiberghin (GS Montestella) con 294 e Stefania Cozzi (Virtus Senago) con 290.

SF40 – Prova l’allungo Raffaella Preatoni (Road Runners Club Milano) che guida con 296 punti, cinque in più di Francesca Colombo (Virtus Senago). Più distante Patrizia Fiorentini (Road Runners Club Milano) con 286, al momento tagliata fuori dalla lotta per la vittoria.

SF45 – Scappa via decisa l’indomita Simona Baracetti (Road Runners Club Milano) che guida a punteggio pieno con 300 punti. Da dietro ci provano Alessandra Negri (Atletica Cesano) con 289 e Antonia Papalia (Atletica Cinisello) con 288, ma sarà molto difficile impensierire la Baracetti vista finora.

SF50 – Lotta a due tra Roberta Ghezzi (PBM Bovisio) e Giusy Verga (Road Runners Club Milano), 299 a 295: vietato saltare gare.

SF55 – E’ la campionessa europea Elena Fustella (Atletica Lecco) a dettar legge con tre vittorie e 300 punti in carniere, ma Lorella Fumagalli (Road Runners Club Milano) la tallona a quota 296. Forse bisognerà attendere gara sei per sbrogliare la matassa.

SF60 – Sfida a due in casa Atletica Cinisello tra Lidia Gerosa e Giovanna Fiorani: 178 a 175.

SF65 – Osanna Rastelli (Atletica Cinisello) non salta una gara e i suoi punti sono già 179. Le altre 4 concorrenti non superano i 60 punti.

SF75 – Al momento l’unica concorrente è Paola Bernardi (Gamber de Cuncuress), 30 punti. Si attendono rivali.

 

Classifiche complete su www.crosspertutti.i/classifiche/

Lascia un commento

Freelifenergy
Il recupero e la regola delle 4 R
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
#pastaparty
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!