CON RUNSAFE LE TUE CORSE SARANNO PIU’ SICURE

Correre fa bene: giusto. Correre può essere pericoloso: giusto. No, non stiamo parlando dei ‘soliti, annosi’ discorsi su come preservare cuore ed articolazioni, bensì dei numerosi rischi che ogni runner incontra durante i propri allenamenti: automobilisti indisciplinati, cani più o meno randagi, infortuni, cadute… e malintenzionati. Purtroppo è un dato di fatto tanto triste, quanto concreto: soprattutto se sei una donna, correre sola, soprattutto se in certi luoghi ed orari, può essere estremamente pericoloso… e, quindi, che fare? Evitare parchi e giardini sostituendoli con le trafficate vie del centro? Uscire sempre con la ‘guardia del corpo’ o armati di spray al peperoncino? Smettere di correre? Non sia mai… ma quello della sicurezza resta un imperativo imprescindibile. Ecco, dunque, una possibile soluzione: è l’applicazione RunSafe, un allarme personale in grado di metterci in comunicazione con parenti ed amici in ogni istante!

RunSafe elimina la preoccupazione degli allenamenti per tenervi in contatto con i vostri cari. Tiene traccia e gestisce tutte le attività di fitness, ma non solo, dato che è in grado avvisare la famiglia e gli amici, in caso di emergenza. Che si tratti di una persona sospetta, di una brutta caduta o di un problema di salute improvviso, infatti, con l’applicazione RunSafe non sarete più soli.

Correre ed allenarsi, infatti, si suppone dovrebbe essere divertente, ma cosa succede quando qualcosa va storto? Ti sei ferito durante una passeggiata o una corsa? Ti sei accorta di essere seguita da uno sconosciuto? Ti sei perso o, peggio ancora, hai subito un tentativo di aggressione? RunSafe fornisce diversi modi per connettersi alla vostra famiglia ed ai vostri amici. È, infatti, possibile notificare quando si inizia e si finisce un allenamento o impostare un avviso che può essere lanciato solo se non si torna in un certo tempo. In caso di minaccia imminente, si può premere il tasto PANIC per inviare immediatamente un avviso a tutti i propri contatti.

Ogni volta che viene attivata la funzione PANIC o il Timeout Alert, RunSafe istantaneamente attiva il tuo profilo Alert e lo invia ai tuoi contatti. Il profilo di avviso, che ricorda da vicino un avviso Ambra (un Alert AMBER è parte di un sistema di allarme a livello nazionale realizzato dal Dipartimento di Giustizia di Ufficio Programmi di giustizia. È stato progettato per contribuire ad accelerare il recupero dei bambini rapiti), contiene nome, foto, età, altezza, peso, insieme a una mappa della tua ultima posizione nota ed a tutte le informazioni di monitoraggio disponibili. Include, inoltre, un portale di commenti per aiutare a coinvolgere la rete e consolidare il flusso di informazioni che porterà al vostro ritorno sicuro.

RunSafe, quindi, fornisce gli strumenti per rispondere rapidamente ed efficacemente ad una situazione di emergenza. Anche se non è in grado di eliminare i pericoli che ci circondano, aiuta a rimanere al sicuro durante ogni allenamento. E, quindi, perché non provare a rendere più sicuri i propri allenamenti? Perché la sicurezza è un diritto, anche per noi runner!

Matteo Trombacco

Photo: Brooks Nightlife 

Lascia un commento

Freelifenergy
Il recupero e la regola delle 4 R
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
#pastaparty
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!