PESO PER DISTANZA: ECCO QUANTE CALORIE SI CONSUMANO DURANTE UNA CORSA!

La regola, ormai universalmente accettata, è quella che prevede di moltiplicare il proprio peso per il chilometri percorsi: in questo modo sarà possibile avere un’idea, quantomeno approssimativa, ma assolutamente verosimile, del proprio consumo energetico.

Molto spesso, infatti, si corre per dimagrire, quindi è importante sapere quante kcal si è stati in grado di bruciare. Ma comprendere e conoscere il proprio consumo calorico è fondamentale per qualunque runner in quanto, se il corpo va in ‘riserva’, viene inevitabilmente compromessa la performance sportiva.

La regola appare piuttosto attendibile anche se confrontata con la funzione ‘calorie consumate’ presente nelle app e nei gps con i quali ci si allena normalmente: un runner di 65kg, ad esempio, in una corsa di 21km consumerà circa 1.300 – 1.350 calorie.

Innanzitutto è importante sapere che la velocità non determina un maggiore o minore consumo di calorie: quindi, per dimagrire non è necessario correre a tutti i costi forte. A determinare, invece, un aumento del consumo calorico sono la corsa in montagna ed in collina, mentre quella in discesa diminuisce i consumi… a meno che la pendenza non sia molto impegnativa!

Molto importante, inoltre, è il tipo di alimentazione: oltre ai carboidrati, infatti, rivestono un ruolo fondamentale le proteine che, se scarse, sono la causa principale di una ridotta capacità di recupero.

Matteo Trombacco

Photo: Veronica Inglese (Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo)

Lascia un commento

Freelifenergy
Periodizzazione dell’allenamento e gestione del periodo di off season, anche nell’alimentazione: ecco cosa devi sapere!
Lo sport è scienza con equipeenervit.com
I vantaggi della capillarizzazione nello sport
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video