COME NON PRENDERE GRASSO DURANTE LE FESTE DI NATALE

pranzo-natalizio-yourself.it_In questo periodo dell’anno molti di noi hanno ripreso ad allenarsi per gli obiettivi di primavera, tutto ciò porta sicuramente a un maggior consumo energetico e quindi a una miglior forma fisica in generale, però a volte nonostante siamo concentrati sull’obiettivo agonistico ci facciamo prendere la mano dalle festività Natalizie.

Un antico detto recita che “non si ingrassa tra Natale e S. Stefano ma tra S. Stefano e Natale”! E’ difficile, infatti, ingrassare a causa di uno o due pasti più abbondanti del necessario (basti pensare che per aumentare di 1kg di grasso occorre eccedere di 9000kcal oltre il fabbisogno fisiologico!): l’aumento ponderale che si verifica durante le lunghe feste di Natale e Capodanno è spesso dovuto a uno squilibrio di tutte le abitudini alimentari che sono consolidate durante l’anno in tutti i giorni di ferie e non solo nelle “feste comandate”!
Attenzione: per evitare brutte sorprese alla ripresa delle attività, è indispensabile porre grande attenzione a non eccedere nelle quantità e nei fuori pasto “golosi”. Non è richiesto a uno sportivo di negarsi i piaceri della tavola e di una buona cucina tradizionale, tuttavia, per evitare di affaticare eccessivamente il nostro apparato digerente, è bene evitare di eccedere! In pratica: nessuna limitazione particolare per i pranzi o le cene dei giorni di festa ma “Attenzione alle quantità” !

Tra i doni che Babbo Natale potrebbe portarci durante il periodo Natalizio sono sicuramente i chili in eccesso, figli di dolci e pietanze più ricche, saporite e più abbondanti del solito. I ricchi pasti tipici dei festeggiamenti natalizi possono mettere a dura prova la nostra linea e la nostra perfomance atletica, e tutto ciò porterebbe a un significativo affaticamento nel nostro organismo, e quindi a intossicarlo. Mantenere la forma fisica diventa importante, sia per la nostra condizione atletica, sia soprattutto, per la nostra salute e il nostro benessere psicofisico. Quindi va benissimo apprezzare e condividere  buoni e prelibati pranzi, ma è giusto anche apportare i giusti accorgimenti per evitare eccessi e ritrovarci al nuovo anno con qualche chilogrammo di troppo da smaltire!
Ma come possiamo fare a non prendere grasso gustandoci comunque il buon cibo ? 

Considerando che il mantenimento di peso o il dimagrimento si ottengono mediante l’equilibrio tra entrate e uscite caloriche, a questo punto non ci tocca che partire con il piedi giusto in questo periodo di festività. Premesso che molti di noi possano partire per le vacanze e ci si trova in luoghi e spazi nuovi dove potersi allenare, fate comunque in modo che questo cambiamento sia un aspetto “positivo” per trasmettervi maggior stimolo ad allenarvi in maniera regolare.  Quindi se vogliamo riassumere alcuni accorgimenti da attuare in questo periodo di festività per evitare di ritrovarci con qualche kg di troppo e soprattutto con una situazione di salute deficitaria , possiamo annoverarli in :

  •  Allenamento regolare e quotidiano: mantenere anche in questo periodo una equilibrata dose di attività fisica , preferibilmente giornaliera, obiettivo è mantenere sempre attivo il metabolismo per poter poi comunque introdurre maggiori Kcal come di norma accade in questo periodo di festività. Quindi invece di svolgere 3-4 sedute di allenamento durante la settimana , si può accorciare il tempo di allenamento nella singola seduta e aumentare la frequenza degli allenamenti per fare in modo che ogni giorno ci sia un certo consumo calorico.
  • Equilibrare sempre e comunque l’alimentazione: come detto il cibo è piacere, condivisione, sorriso, benessere, ed emozione, quindi è giusto che in questo periodo dell’anno si possano condividere delle piacevoli cene. Al tempo se è possibile fare sempre attenzioneriducendo l’assunzione di grassi, soprattutto quando sono saturi (ovvero quelli solidi a temperatura ambiente, come il burro) e di origine animale (lardo e strutto). Stessa attenzione deve essere posta nel limitare fritture e dolci, ricchi di zuccheri semplici.Ė necessario anche ridurre al minimo le bevande dolci, ricche di zucchero e quindi veicolo di un elevato numero di calorie, nonché le bevande alcoliche.
  • Non dimenticare: In tutto ciò non dimenticate alcune regole alimentari sempre valide, si possono organizzare dei pranzi prelibati facendo attenzione alla scelta degli alimenti. Quindi vanno bene i carboidrati complessi (pane e pasta) meglio se integrali, e soprattutto consumati nella prima metà della giornata. Si possono benissimo preparare in alternanza ai piatti “ultra prelibati”, anche dei piatti con utilizzo di alimenti di origine vegetale quali fruttaverduralegumi che dovrebbero diventare gli assoluti protagonisti delle nostre tavole. Essi favoriscono la detossificazione, apportano minerali e vitamine utili anche al nostro sistema immunitario, già sottoposto a stress dagli allenamenti intensi.

Solitamente per gli sportivi è più semplice mantenere la forma fisica in questo periodo, perché si è comunque abituati alla gestione e controllo alimentare, inoltre l’allenamento favorirà il mantenimento del peso corporeo. Se invece non si pratica sport in maniera regolare è opportuno allora rispettare il più possibile le regole sopra menzionate per non ritrovarsi dopo le festiva con qualche chilogrammo di troppo e con una salute precaria.

Buone feste !

Ignazio Antonacci

logo runningzen con nome[34]

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
ANNA E LA SUA MARATONA DI VENEZIA: 42K DA CORRERE CON IL SORRISO
ALLA SCOPERTA DELLA LUCCAMARATHON 2017
2 MESI ALLA MARATONA DI PISA: SCOPRIAMO I PROGETTI CHARITY
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE