GUARDA LA MEDAGLIA DI REGGIO EMILIA MARATONA

Nuova medaglia[8]

E’ ufficialmente iniziato il conto alla rovescia per la Maratona del 20ennale.

Più che una serata di gala formale…un ritrovo tra compagni di passione e d’avventura, quello andato in scena martedì presso il Centro Internazionale Loris Malaguzzi (RE), per celebrare i primi 19 anni della Maratona Internazionale di Reggio Emilia e prepararsi alla 20esima edizione, che scatterà domenica alle ore 9 di domenica 13 dicembre da Corso Garibaldi.

Nessuna anticipazione su iscritti (ma si sa che è stato abbattuto il muro dei 2500 e che c’è tempo fino al 6 dicembre) e top runner – discorsi rimandati alla presentazione ufficiale di venerdì 4 dicembre, ore 11, presso la sede del Consorzio Parmigiano Reggiano –, ma la news è spuntata ugualmente in chiusura di serata: si tratta della medaglia che finirà al collo di tutti i partecipanti, realizzata dal pittore reggiano Marino Iotti. Un disegno ad hoc per il ventennale che ha decisamente fatto segnare il segno più nell’indice di gradimento.

Per il resto, “Buon compleanno maratona! Vent’anni di corsa sulle strade reggiane”, è stata un mix di curiosità e aneddoti, impreziosito dalla presenza dei campionissimi Stefano Baldini (rammaricato per essere stato poco presente in questi primi 19 anni) e Laura Fogli.

Conduttori Daniele Menarini, direttore della rivista “Correre”, e lo speaker principe Roberto Brighenti.

Ad aprire le danze il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, che ha ringraziato organizzatori, sponsor e volontari: “La Maratona di Reggio è partita 19 anni fa come una scommessa non scontata negli esiti…ed eccola ancora qui”. A seguire l’intervento di Giammaria Manghi, presidente della Provincia (“Il riconoscimento delle istituzioni è dovuto, non bisogna minimizzare il ruolo di una manifestazione del genere”) e quello di un non scaramantico Danilo Morini, assessore allo sport del Comune di Quattro Castella: “Andrà bene comunque, anche in caso di maltempo. La Maratona nasce come una grande sfida ed è un orgoglio che tocchi anche il nostro territorio. Non dimentichiamo chi lavora dietro le quinte”.

Quindi un filmato-cartolina delle prime 19 edizioni e gli interventi di Baldini, Fogli,

Marco Marchei, direttore della rivista “Runner’s World Italia” con un passato da atleta di livello, Giuseppe Alai, presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano che la maratona l’ha corsa, Silvana Cavalchi, presidente Uisp (“Il segreto del successo è che il primo atleta al traguardo per noi vale come l’ultimo, hanno gli stessi servizi”) e di Paolo Manelli, presidente della Tricolore Sport Marathon, che ha lanciato lo slogan “20 anni di passione”: “La nostra paga sono i runner che dopo la gara tornano a casa contenti di aver partecipato alla Maratona di Reggio. Come organizzatori fatichiamo ma ci divertiamo. E fin che ci divertiamo, andiamo avanti. La nostra fortuna è lo splendido gruppo di collaboratori”. Collaboratori molti dei quali presenti in platea, assieme ad amici e addetti ai lavori, da Giorgio Cimurri all’ultramaratoneta Antonio Tallarita, solo per fare un paio di nomi.

Poi, come detto, in cattedra è salita la nuova medaglia, rubando la scena prima dei saluti.

Un ampio servizio sulla serata andrà in onda nel corso di “Corsa & Dintorni”, la trasmissione podistica di TeleReggio, in onda venerdì 4 dicembre alle ore 22.

Presentazione ufficiale venerdì 4 dicembre

La 20esima edizione della Maratona Internazionale di Reggio Emilia sarà ufficialmente presentata presso la sede del Consorzio Parmigiano Reggiano, title sponsor della manifestazione. In questo caso appuntamento fissato per le ore 11.30 di venerdì 4 dicembre.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Eyob Faniel correrà la 32^ Huawei Venicemarathon!
L’ultramaratoneta Luisa Zecchino investita mentre si allena. E’ grave.
Svelato percorso e maglia nuova della EA7 ARMANI MILANO MARATHON 2018
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE