Nuova linea Fusion GORE RUNNING WEAR® con l’ambasciatore del marchio Sondre Amdahl

image005In un orario in cui gli altri dormono ancora, decine, centinaia o addirittura migliaia di corridori fanno stretching in attesa del
segnale di partenza. La tensione e le aspettative sono sospese nell’aria. Davanti a loro si stendono distanze da 42, 84, 100 o 168 km. Su asfalto, sentieri di ghiaia, strade forestali o di alta montagna, per ognuno di loro la ricompensa sta nel percorso.
Un corridore che non ne ha mai abbastanza dell’atmosfera pre-gara, infiniti chilometri di allenamento prima e la sensazione indescrivibile dopo, è Sondre Amdahl. Da anni il norvegese è un punto di riferimento tra i grandi nomi dell’ultra-trail running. Nel 2015 ha terminato al 4° posto la serie mondiale Ultra-Trail® e conosce molto bene le sfide del running su lunga distanza. L’allenamento costante non solo consente all”atleta norvegese di preparare il suo corpo alla fatica della gara, ma gli dà anche grandi opportunità di testare l’abbigliamento da running. Amdahl sa che non è solo una questione di essere al top della forma fisica e mentale, ma anche di avere l’attrezzatura giusta.
Quando si tratta di abbigliamento, Sondre ripone la sua fiducia in GORE RUNNING WEAR®. Come ambasciatore del marchio, è costantemente impegnato nello sviluppo dei prodotti mettendoli alla prova in allenamento. Il norvegese si considera estremamente esigente in fatto di abbigliamento. Solo quando Sondre è soddisfatto di prestazioni, funzionalità, aspetto e di ogni dettaglio accuratamente progettato, sono soddisfatti anche i progettisti di GORE RUNNING WEAR®.

image002

In questa intervista, Sondre Amdahl parla del perché il trail running può attrarre tutti, come riesce a continuare a spingersi oltre i suoi limiti, i suoi prodotti GORE RUNNING WEAR® preferiti e i suoi obiettivi per il 2016.

Sondre, da anni sei uno dei migliori trail runner al mondo. Rispetto alla corsa su strada, cosa rende il running off-road così speciale? 
“Ai miei occhi, il trail running inteso come corsa su strada è qualcosa per tutti, perché si può facilmente scegliere e costruire il proprio livello e l’intensità. All’inizio, in particolare sui sentieri, devi costruire lentamente la resistenza, la potenza e il coordinamento. Diversamente dai percorsi spesso piani su asfalto, il trail running esercita diversi gruppi muscolari e richiede maggiore agilità e coordinazione. Correre fuori strada significa divertimento e avventura. Tuttavia, se avete intenzione di tenere il passo con i migliori al mondo, ci vorranno tantissimo allenamento e disciplina”.

Quest’anno ti sei assicurato il quarto posto assoluto nella serie Ultra-Trail® World Tour. Come sei riuscito a raggiungere un tale miglioramento dopo quella che era già stata una buona stagione nel 2014?
“Mi sono preparato davvero bene per quest’anno e mi sono allenato molto. Il duro lavoro ha pagato. Già nel luglio dello scorso anno, mi sono trasferito a Gran Canaria con la mia famiglia in modo che potessi concentrarmi completamente sulla corsa. Sono riuscito ad accumulare chilometri di allenamento sui sentieri più difficili e a prepararmi perfettamente per le gare di quest’anno. Durante la preparazione, ho affrontato due volte una sessione di tre giorni sul percorso Transgrancanaria”.

Quali sono i tuoi prodotti GORE RUNNING WEAR® preferiti? Cosa c’è di così speciale nella nuova linea Fusion? 
“L’abbigliamento è ovviamente estremamente importante. Da runner che copre principalmente lunghe distanze, lontano dalla civiltà, è essenziale per me portare meno peso possibile, indossare materiali traspiranti e al tempo stesso assicurarmi di essere protetto dagli elementi. Sono contento di poter partecipare allo sviluppo e al perfezionamento dei capi GORE RUNNING WEAR®. E mi diverto pure! La nuova collezione FUSION è ottima sia per l’allenamento che per le gare, ma soprattutto fa in modo di equipaggiarti per tutte le condizioni. Il mio articolo preferito in assoluto è la maglia FUSION WS SO SO, che è insieme una maglia a maniche lunghe e una giacca ed è quindi perfetta nei giorni freddi o piovosi. Questa giacca traspirante WINDSTOPPER® Soft Shell mi assicura una protezione efficace contro il vento e impedisce l’effetto windchill. Non appena le temperature cominciano a salire, è possibile staccare le maniche in modo semplice e rapido e riporle nelle tasche posteriori. Poi di certo non vorrei correre senza i miei pantaloncini FUSION 2in1. Combinano un rivestimento estremamente confortevole con un pantalone esterno casual. Il tessuto è traspirante, super leggero e ha inserti parziali in rete per mantenere il calore ottimale e gestire meglio l”umidità sulle lunghe distanze. Le cuciture piatte e tre tasche distinte offrono un comfort superiore e spazio sufficiente per trasportare ciò che serve”.

image003

Come si prospetta il tuo anno di gare per il 2016? Che obiettivi ti sei dato?
“Io e la mia famiglia torneremo a vivere in Scandinavia. In termini di corsa, lì mi aspettano sfide del tutto diverse. Le condizioni meteo tendono ad essere più fresche e il fantastico scenario offre molta varietà per un trail runner. Credo che questi nuovi impulsi per l’allenamento abbiano un buon effetto e che sarò di nuova al top della forma quando inizierà la stagione competitiva 2016. Ci sono varie cose che voglio provare il prossimo anno. Spero di prendere parte a gare leggendarie come il Tor de Géants nel mese di settembre 2016 e la Marathon des Sables, che è la prima nella mia lista dei desideri in termini di corse a sei tappe. Credo che sia difficile trovare condizioni migliori e più diversificate per testare l’abbigliamento di sei giorni consecutivi nel calore bruciante del deserto marocchino e della non-stop di oltre 80 ore in Valle d”Aosta. Inoltre, ho intenzione di partecipare ad altri eventi come la serie Ultra-Trail® World Tour a Gran Canaria, sulle Dolomiti, sulle Alpi e a Réunion. I corridori che vogliono seguire come mi sto preparando per la stagione 2016 e vedere come procedono le mie gare troveranno regolari aggiornamenti sul blog Gore http://inspiration.goreapparel.de/blog.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
STELVIO MARATHON SOGNA IN GRANDE PERCORSO GIÀ SEGNALATO E TESTABILE!
DOMENICA 29 OTTOBRE C’E’ LA MEZZA MARATONA D’ITALIA A IMOLA
BRESCIA ART MARATHON 2018: 31 OTTOBRE…ATTENZIONE AL CAMBIO QUOTA!
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE