NERVIANO TUTTA PER DANILO GOFFI

Goffi-Breno-Darfo-Pisogne1Una apoteosi. Un tripudio. Una festa.
Il 3 ottobre 2015 sarà una delle giornate che rimarranno per sempre tra i ricordi più belli di Danilo Goffi, campione italiano di maratona 2014 che ieri ha salutato la carriera sportiva agonistica.
Tutta la sua Nerviano si è stretta attorno a lui con gli undici amici campioni coi quali il maratoneta nervianese ha condiviso gioie e dolori sportivi. Tutti ancora una volta insieme per dimostrargli quell’affetto e quella simpatia che Danilo è riuscito a conquistarsi sia attraverso una doppia carriera sportiva ad altissimo livello, sia grazie all’umiltà e alla passione che gli sono proprie.
Stefano Baldini, Massimo Vincenzo Modica, Giovanni Ruggiero con Deborah Toniolo, Stefano Scaini, Giacomo Leone, Denis Curzi, Maurizio Leone, Ottavio Andriani, Gianni Crepaldi e Umberto Pusterla: il gotha dell’atletica azzurra di ieri e di oggi che attraversa trasversalmente tutte le specialità del fondo, dalla corsa campestre alla maratona passando per i 10.000mt. Applausi a non finire all’arrivo di questi mostri sacri che si sono prestati ad autografi e foto, prodigandosi in sorrisi e consigli per tutti i presenti.
Il pomeriggio si è aperto con due giri di pista dedicati ai più piccoli: 800 metri fianco a fianco con dodici top runner che, anche se solo per poco, sono loro stessi tornati per un attimo bambini. Un po’ di emozione all’inizio che si è dissolta in un attimo, giusto il tempo del via dello starter!
Arriva dunque il momento dei vip: per ognuno di loro, una passerella introduttiva magistralmente commentata da Silvio Omodeo, voce della giornata nonché allenatore di Danilo, e aperta da Luciano Redepaolini, presidente dell’Atletica Nervianese che ha organizzato la manifestazione in collaborazione con il maratoneta locale. Ed è stata riservata proprio a Danilo l’ultima presentazione: ad accoglierlo, gli undici amici top runner che hanno improvvisato un arco con le braccia per farlo arrivare al via.
Pronti, schierati e…partiti! Otto chilometri su e giù per Nerviano a ritmo divertimento con passaggi per i punti più caratteristici per il biancorosso atleta Monza Marathon Teamo: la cava, la casa dove è cresciuto Danilo, la scuola e la pista di atletica.
Rientrati al campo sportivo Re Cecconi, un ricco ristoro e una simpatica instant lottery con, tra le altre, due vacanze a New York in palio, attendevano partecipanti e spettatori.
Per dovere di cronaca, riportiamo i nominativi dei primi tre assoluti premiati con prodotti adidas, sponsor tecnico della manifestazione: Fabio Pirillo/G. Alpinistico Vertovese ha chiuso davanti a Andrea Biotti/CUS Insubria e a Luca Scapecchi/OSA Saronno; al femminile, si impone Sabina Cangiamila/Azzurra Garbagnate Milanese su Lorena Lago/Road Runners Club Milano e su Paola Gobbo/Betti’s Grup Run.
Per le classifiche complete si rimanda al sito di TDS.
Per finire, come ogni festa che si rispetti, party esclusivo presso il Deus Café a Milano: un’occasione per trascorrere ancora qualche ora con la famiglia e gli amici più intimi omaggiati da Danilo con la scarpa adidas Danilo Goffi limited edition; e per ascoltare il messaggio inviato dal presidente FIDAL Alfio Giomi al maratoneta nervianese per suggellare la sua lunga e ricca carriera sportiva.
E ora…qualche giorno di riposo prima di riprendere a correre: la Maratona di New York come pacer per Almostthere lo aspetta. Del resto, vi avevamo avvisati: smette la carriera agonistica, ma non appenderà mai le scarpe al chiodo…

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Con TDS corri anche a Natale
19^ PisaMarathon: l’esordiente e l’ultramaratoneta entrano nell’albo d’oro
11° Allenamento di Natale: 1200 al via
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre