Firenze Marathon svela la medaglia per chi arriva al traguardo della 32esima edizione

Medaglia2015davantiOk[15]Dedicata all’anniversario di Firenze Capitale d’Italia, realizzata attraverso un contest curato dallo Ied

Sarà dedicata alla ricorrenza del 150esimo anniversario da quando Firenze divenne capitale d’Italia la medaglia ricordo che verrà messa al collo di tutti coloro che arriveranno al traguardo nella prossima edizione della Firenze Marathon, in programma il prossimo 29 novembre.

In questi giorni sono stati approvati i modelli definitivi e le medaglie mandate in produzione. Quest’anno è stato istituito un vero e proprio “contest” per scegliere il disegno. Firenze Marathon ha collaborato con lo Ied di Firenze (istituto europeo di design). Agli studenti del corso di design dell’anno di corso 2014/2015 è stata quindi chiesta una proposta di medaglia sul tema.
Tra decine di proposte pervenute al Consiglio direttivo della Firenze Marathon è stata scelta quella realizzata da Gianluca Ferrentino, 32 anni, originario della provincia di Salerno, che nel 2009 ha conseguito la Laurea Magistrale in teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi presso l’Università di Siena. Dal 2012 lavora come grafico presso MTN Company, agenzia pubblicitaria di Cava de’ Tirreni.

Il concept della medaglia, come detto, parte dalla volontà di realizzare un artefatto contenente un simbolo che fosse significativo per la storia di Firenze e che, nella fattispecie, andasse ad identificare il periodo in cui questa è stata capitale d’Italia. La scelta è ricaduta quindi su Palazzo Vecchio, che durante i cinque anni di Firenze Capitale fu sede del Parlamento italiano. L’illustrazione è stata creata con l’intento di dare una sensazione di movimento, realizzando Palazzo Vecchio con segni leggeri e veloci.

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto