CASTLE MOUNTAIN RUNNING NUOVE TECNOLOGIE PER UN LIVE D’EFFETTO

image002Sabato 26 settembre appuntamento con la 5.a edizione della Castle Mountain Running ad Arco

Sport e Garda Trentino protagonisti

Maxischermi in piazza ad Arco per seguire in diretta la gara

Iscrizioni aperte sul sito www.castlemountainrunning.com

La 5.a edizione della Castle Mountain Running di sabato 26 settembre ad Arco, in provincia di Trento, ha tutti i numeri giusti per essere una giornata spettacolare in cui sport, corsa in montagna e il territorio del Garda Trentino saranno i veri protagonisti. L’evento che si svilupperà fra il centro storico, il castello di Arco e i sentieri immersi nella macchia mediterranea circostante e che vedrà centinaia di runners impegnati lungo i 2,4 km e 200 metri di dislivello della cronoscalata la mattina e nei 7 km e 430 metri di dislivello di inseguimento il pomeriggio, verrà interamente ripreso e proiettato in diretta sui maxischermi che verranno installati in loco per l’occasione.

Il format della gara è innovativo e grazie alla formula Gundersen, presa in prestito dalle discipline nordiche e novità assoluta per l’atletica leggera, la sfida sarà ancora più emozionante. La Gundersen prevede infatti che nella prova ad inseguimento parta per primo l’atleta con il tempo più veloce nella cronoscalata, inseguito appunto da tutti gli altri, distanziati in base ai risultati ottenuti in gara. La giornata vedrà impegnati sia amatori e tesserati FIDAL, sia top runners di tutto il mondo selezionati su invito, tra cui anche alcuni atleti della nazionale italiana di corsa in montagna, per cui se ne vedranno delle belle. Non solo, la produzione televisiva e le riprese che verranno effettuate durante la giornata saranno anche un test in vista dei Campionati Europei di Mountain Running dell’anno prossimo, che si svolgeranno ad Arco il 2 luglio 2016. Gli organizzatori dell’Asd GardaSportEvents hanno voluto sfruttare le migliori tecnologie disponibili per poter immortalare tutte le emozioni di questa imminente Castle Mountain Running e rendere gli spettatori stessi partecipi. La produzione delle immagini televisive sarà curata da Videoframe e il 95% del percorso, corrispondente a circa 7,5 km, verrà ripreso in HD grazie all’ausilio di 19 telecamere. Si è reso necessario stendere 5 km di cavi per collegare tre regie – la principale nel centro storico di Arco, una ai piedi del Castello e una in cima al Monte Colodri – che saranno collegate in fibra ottica tramite Trentino NET e un ponte satellitare, con impegnate ben 33 persone.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Per rendere partecipi gli spettatori mentre la gara si vivacizza nei punti più spettacolari, vicino all’arrivo verrà allestito un maxischermo al plasma e nel centro di Arco ci saranno 2 schermi a LED su cui verranno proiettate le immagini della gara col segnale trasmesso in diretta e in streaming. Non è un caso quindi se la Castle Mountain Running si contraddistingue rispetto alle prove tradizionali di corsa in montagna anche per l’utilizzo di innovative tecnologie.

Tutte le informazioni, le novità e i dettagli sono disponibili sul sitowww.castlemountainrunning.com o sulla pagina Facebook dell’evento. Le iscrizioni per i tesserati FIDAL e tutti gli sportivi che potranno partecipare sottoscrivendo una RunCard sono ancora aperte.

 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
ALLA SCOPERTA DELLA LUCCAMARATHON 2017
2 MESI ALLA MARATONA DI PISA: SCOPRIAMO I PROGETTI CHARITY
32^ Huawei Venicemarathon da record!
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE