Eco-Chianti 2015: con le iscrizioni a pieno regime ecco i dettagli dei percorsi attraverso un paesaggio da cartolina

????????????????????????????????????Procedono a pieno ritmo le iscrizioni alla 9^ edizione dell’Ecomaratona del Chianti. Gli organizzatori lavorano alacremente per rendere i percorsi sempre più appetibili ai tanti partecipanti che si daranno appuntamento il prossimo 17/18 Ottobre a Castelnuovo Berardegna (Siena). A dargli una mano ci sarà uno dei paesaggi più invidiati al mondo, quel fazzoletto di terra attorno a Siena costellato da filari di vigne e cipressi, campi di girasoli e coltivazioni di grano. Uno scenario da cartolina che distoglierà in più di un’occasione gli occhi dei podisti dal cronometro e renderà più sopportabili le fatiche delle gare competitive.

Come sempre, particolare cura è stata rivolta dal Comitato Organizzatore alla definizione e alla preparazione dei percorsi. Domenica mattina i corridori che partecipano alla tre distanze maggiori (42K, 21K e 14K) avranno il percorso libero dai partecipanti alle non competitive. Sul sito www.ecomaratonadelchianti.it alle voci del menù:

I percorsi”: è possibile conoscere in sintesi le distanze disponibili e le principali caratteristiche con alcune info base a corredo (es. dislivello, n° ristori e loro dislocazione)

Informazioni tecniche”: le principali peculiarità dei tracciati competitivi

Da entrambe le pagine è possibile poi accedere alle relazioni dettagliate dei singoli percorsi con altimetrie ed a corredo le più belle foto dei paesaggi circostanti. È inoltre possibile scaricare i tracciati dei singoli percorsi in formato “Google Hearth” per la consultazione dettagliata del percorso, dei ristori e di altre info logistiche.

Tante quindi le opportunità per cimentarsi con se stessi, in base al proprio grado di preparazione e al proprio stato di forma. In sintesi :

Ecomaratona: confermato il percorso classico di 42 km e 980 mt di dislivello positivo con partenza da Castelnuovo Berardenga. Il tragitto rimane invariato rispetto allo scorso anno e si conferma la variazione che evita il primo tratto di creta che in caso di pioggia può creare problemi agli atleti e all’organizzazione. È un percorso collinare alla portata di tutti i podisti abituati alle lunghe distanze e che vogliono sperimentare un percorso facile che non richiede esperienza nel mondo del trail. 550 i maratoneti partiti l’anno scorso da Castelnuovo, tutti accomunati da sorrisi e dimostrazioni di gioia dalla partenza all’arrivo. Servizio borse in loco.

Chianti Classico Trail: percorso di 21 km e 650 mt di dislivello positivo con partenza da Villa a Sesta. La vera novità di quest’anno è la maggiore lunghezza del percorso di 3 km rispetto alla scorsa edizione, questo per rispondere all’esigenza degli atleti che preparano una maratona autunnale come Firenze e per meglio scaldare il motore prima di arrivare al quinto km dove affronteranno una salita di 3 km non continua ma certamente impegnativa. Rispetto allo scorso anno è stato aggiunto un nuovo anello sotto la partenza di Villa a Sesta che, costeggiando le vigne dell’azienda San Felice, permetterà, in un percorso ondulato e non impegnativo, di allungare il folto plotone di corridori, lo scorso anno quasi mille.

Potrete ammirare un panorama incredibile in direzione di Siena, della Val d’Orcia e, ritornando in direzione di Villa a Sesta, il Chianti con il castello di Brolio e le sue bellezze. Servizio borse in loco con bus navetta per recarsi al punto partenza.

Trail del Luca: percorso di 14 km e 300 mt di dislivello positivo con partenza da San Gusmè. Anche per la distanza minore la modifica risiede nella maggiore lunghezza del tracciato rispetto agli 11 km del 2014. Come lo scorso anno la prima parte del percorso sarà la stessa, ma al secondo km farete un piccolo anello di 2,5 km ritornando in direzione di San Gusmè e ripassando sopra il foro di Arceno vi rimetterete sul vecchio percorso. È un tracciato facile come fondo e come salite: al massimo si sviluppano per 300 sino a 700 mt di lunghezza senza avere forti pendenze. È alla portata di tutti quelli che sono abituati a correre sino a un’ ora, sapendo che devono dosare le forze, ma con l’aiuto dei tanti compagni di viaggio, dei quattro ristori e di un paesaggio meraviglioso. Servizio borse in loco e parcheggi gratuiti per recarsi direttamente al punto partenza, bus navetta per il ritorno.

Nordic Walking: visto il successo al debutto nel 2014, confermata anche quest’anno l’“Arceno Nordic Walking”. L’evento è organizzato con gli istruttori di “Colline Toscane Nordic Walking A.S.D” e consentirà di camminare su un percorso di circa 11 km con i caratteristici bastoncini da nordic. Aperto a un massimo di 300 iscritti, con servizio navetta gratuito per il ritorno a San Gusmè (per info : www.ecomaratonadelchianti.itwww.collinetoscanenordicwalking.it/2arceno-nordic-walking-ecomaratona-del-chianti , 347 2978265 o arceno.nordicwalking@ctnw.it )

Ecopasseggiata: il percorso è un anello di 10 km con partenza e arrivo dal medesimo luogo, ovvero Castelnuovo Berardenga. Il via alle ore 9,30 subito dopo l’Ecomaratona. Le iscrizioni, aperte a tutti in quanto trattasi di passeggiata ludico motoria, si effettuano sul posto il sabato o la domenica

Passeggiando per cantine: giunta alla sua 4^ edizione, è una delle iniziative a riscuotere maggiore partecipazione e successo grazie al connubio tra sport, buon cibo e turismo. Si tratta di un tour enogastronomico di 8 km attraverso le cantine più prestigiose del territorio da percorrere a gruppi di circa 70 persone accompagnati con degustazioni di ottimo Chianti e prodotti a km zero. In ogni tappa, assieme alle degustazioni di vino e olio autoprodotto, sono previsti assaggi gastronomici di prodotti locali, dalle bruschette alle zuppe per concludere con i dolci senesi, in un vero e proprio pranzo itinerante che appagherà anche i palati più raffinati. I prodotti degustati saranno acquistabili direttamente dai produttori in piazza Marconi a Castelnuovo Berardenga (Siena), tappa finale del tour. Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento massimo di 700 partecipanti.

A tutti gli iscritti alla competitive e all’Arceno Nordic Walking sarà offerta la cena del sabato 17 ottobre e il pranzo della domenica 18. Pacchi gara e premiazioni per categorie UISP differenziati per tipologia di manifestazione.

Ricordiamo che fino al 18 settembre ci si potrà iscrivere alle competitive a costi agevolati. Maggiori informazioni su iscrizioni e percorsi su www.ecomaratonadelchinati.itDal sito ci si potrà anche iscrivere alla newsletter del comitato organizzatore per ricevere tutti gli aggiornamenti delle gare e scaricare le locandine delle varie iniziative nonché prendere visione del “Regolamento 2015”.

Per assistenza e maggiori informazioni è possibile contattare il Comitato Organizzatore tramite i seguenti canali:

Cogliamo l’occasione per informare che l’Ecomaratona del Chianti ha stretto un accordo con U4FIT per offrire gratuitamente a tutti i partecipanti un servizio d’allenamento esclusivo. Utilizzando l’applicazione mobile U4FITè infatti possibile prepararsi al meglio per la gara. U4FIT, come partner ufficiale dell’Ecomaratona del Chianti, offre gratuitamente dei piani d’allenamento sviluppati appositamente da un personal trainer qualificato. L’applicazione, grazie alla funzionalità “Personal Trainer Virtuale”, guiderà passo-passo gli atleti nello svolgere correttamente l’allenamento da loro scelto.

Vi aspettiamo!

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
EKIRUN 2017 PER IL TERZO ANNO IL SOL LEVANTE ILLUMINA MILANO
TUTTE LE GARE FIRMATE TDS DI DOMENICA 19 NOVEMBRE
PISAMARATHON: A 40 GIORNI, SUPERATA QUOTA 2000 ISCRITTI
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli