CASTLE MOUNTAIN RUNNING AD ARCO (TN) QUANTA ATTESA PER LA ‘GUNDERSEN’

 

image002

Sabato 26 e domenica 27 settembre Castle Mountain Running ad Arco (TN)

Nuovo format al debutto nel mondo dell’atletica

Antonella Confortola pronta a gareggiare nel ‘suo’ Trentino

Iscrizioni in corsa

La Castle Mountain Running di Arco (TN) ha portato una ventata di novità nel panorama della corsa in montagna e anche quest’anno i runners avranno di che divertirsi nel Garda Trentino. Sabato 26 e domenica 27 settembre, infatti, all’ombra del Castello di Arco e fra gli oliveti dei dintorni debutterà il format di gara Gundersen, novità assoluta per l’atletica leggera.

La Castle Mountain Running si articola su due prove con un’unica classifica finale: la mattina i runners saranno impegnati in una cronoscalata di 2,4 km da Piazzale Segantini sino al Castello di Arco, mentre nel pomeriggio toccherà alla gara ad inseguimento, con i concorrenti distanziati dai distacchi accumulati nel corso della prima prova e il tracciato di 7 km che oltre all’…assalto al castello include anche l’ascesa al Monte Colodri prima della finish line di Arco. L’evento si articola su due giornate, sabato 26 settembre saranno gli atleti di tutte le categorie Fidal a mettersi alla prova con la Gundersen, mentre il giorno successivo i top runners di tutto il mondo si prenderanno il palcoscenico nella gara ad invito, affiancata ad un evento riservato alle categorie giovanili (cadetti e allievi) Fidal con la sola scalata al castello di 2,4 km.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’atleta trentina Antonella Confortola ha già corso alla Castle Mountain Running e conosce bene il format Gundersen, visto che la portacolori della Forestale è stata azzurra sia di sci nordico che di corsa in montagna. “Ho partecipato alla Castle Mountain Running tre volte, quando la gara assegnava i titoli italiani di staffetta e individuali. Il percorso mi piace molto, si gareggia su fondo compatto visto che si corre fra le vie del centro e nel castello, ma alla fine è una prova sempre molto selettiva”. Tracciati che, secondo la Confortola, saranno resi ancor più impegnativi dal format Gundersen. “Per il pubblico sarà sicuramente più spettacolare, ma fare due gare in una sola giornata è una bella fatica, mi ricordo quando facevo le Gundersen sugli sci e si restava in ballo per tutto il giorno. Sto ancora definendo i miei programmi, ma in ogni caso cercherò in tutti i modi di essere ad Arco perché tengo molto a questo appuntamento dato che gareggio vicino a casa”.

La Castle Mountain Running, oltre a segnare l’esordio internazionale del sistema Gundersen, sarà anche un’anteprima dei Campionati Europei di Corsa in Montagna che Arco ed il Garda Trentino ospiteranno nel 2016. La gara di sabato 26 e domenica 27 settembre è organizzata dall’Asd GardaSportEvents che propone due diverse modalità d’iscrizione molto vantaggiose per i runners: 25 Euro con un ricco pacco gara oppure soli 10 Euro senza il pacco gara.

Per tutte le informazioni basta consultare il sito www.castlemountainrunning.com

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
EKIRUN 2017 PER IL TERZO ANNO IL SOL LEVANTE ILLUMINA MILANO
TUTTE LE GARE FIRMATE TDS DI DOMENICA 19 NOVEMBRE
PISAMARATHON: A 40 GIORNI, SUPERATA QUOTA 2000 ISCRITTI
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli