Sabato 1 agosto si corre il terzo MonteRosa Walser Trail

edizione_2014[3]Oltre 600 gli iscritti con diversi big in griglia di partenza 

È tutto pronto nella Valle del Lys per la terza edizione del MonteRosa Walser Trail. Il numero degli iscritti continua a salire. Dai 400 di scorsa settimana ora si è passati agli oltre 600 trailers. Cifre impressionanti che garantiranno uno spettacolo davvero unico lungo i sentieri dell’Alta Valle del Lys.

Sabato 1 agosto in griglia di partenza non mancheranno i big italiani e stranieri. Al via della 20 Km ci saranno i fratelli svizzeri Candide e Jules Henri Gabioud, il valdostano Marco Bethaz, che al Trail della Becca di Viou andò vicino al successo, ma anche Marlène Jocallaz, attuale leader del circuito Tour Trail Valle d’Aosta. Nel percorso lungo sarà invece Oscar Perez il nome forte. Lo spagnolo, già protagonista al Tor des Géants, è l’ospite d’eccezione e la sua presenza rientra nell’accordo tra il Team Forte di Bard e il Team Land. Un legame e una amicizia che porterà sui sentieri valdostani Perez e Bruno Brunod e gli stessi protagonisti in terra spagnola al Trail Valle de Tena, organizzata proprio dal campione spagnolo. Sempre nella 50 km occhi puntati sul valdostano Dennis Brunod, davvero in forma strepitosa in questa stagione e sempre leader del circuito valdostano. In gara anche Franco ColléGiancarlo Annovazzi e, appunto, Bruno Brunod, i tre trailers che in questi giorni hanno curato tutta la tracciatura dei percorsi, Fabrizio RouxNadir VuillermozJessica Gerard e tanti altri. Presenti in griglia di partenza anche Augusto Rollandin, presidente della Regione Autonoma della Valle d’Aosta e il noto presentatore televisivo Giorgio Mastrota.

I pettorali del Trail 50 km e del Trail 20 km potranno essere ritirati venerdì 31 luglio dalle 13 alle 22, e sabato 1 agosto sino ad un’ora prima della partenza delle due gare. La zona di partenza è posta nei pressi della Sport Haus di Gressoney-Saint-Jean. Partenza della gara lunga alle 6, mentre il Trail e l’Eco scatteranno alle 11. Le iscrizioni online, sul portale Wedosport, chiuderanno domani, giovedì 30 luglio, alle ore 12. Da non dimenticare anche l’appuntamento con il percorso dedicato ai diversamente abili. Gli atleti e i tecnici della squadra nazionale Juniores di fondo maschile e femminile in ritiro a Gressoney li accompagneranno lungo tutto l’itinerario di 5 km.

Nel 2014 la 40 km venne vinta da Dennis Brunod e Lara Mustat, in poco più di 3h 06” e 3h 50’ mentre nella 20 primeggiarono l’alpino Fabio Pasini in 1h 28” e Stefania Canale (1h 53’). Michele Peccoz completò invece l’Eco Trail in 1h 53”, con Greta Busso in 2h 31’, migliore donna.

Gli atleti nel pacco gara troveranno una t-shirt tecnica, un bracciale edizione limitata dell’evento, acqua Monte Bianco, bluff Grivel, 2 biglietti di ingresso alla Grande Mostra Forte di Bard, gadget della Monterosa, integratori Kratos, voucher per l’accesso alla piscina comunale di Gressoney e una birra omaggio alla Festa Country.

Tante le iniziative collaterali che renderanno unica la giornata di sabato. Pellissier Helicopter effettuerà voli turistici in elicottero, dalle 12 alle 18 sarà attivo il centro massaggi con open buffet, open bar e dj set attivo tutto il giorno. Inoltre gli atleti potranno accedere gratuitamente alla piscina presentando il voucher contenuto nel pacco gara.

Il MonteRosa Walser Trail è la quarta prova del Tour Trail della Valle d’Aosta. Kia Auto è automotive partner dell’evento. Nella due giorni verranno organizzati test drive con piloti professionisti. Si potranno testare le novità venerdì 31 luglio dalle 15 alle 20 e sabato dalle 10 alle 18 nella zona allestita fuori dalla Sport Haus.

(CREDIT: MARCO SPATARO)

Informazioni: www.tourtrailvda.com

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Lahcen Mokraji, sospeso in via cautelare
Notte Blu e Pisa Marathon: le modifiche al traffico
Aperta la 19^ PisaMarathon
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre