CINQUE MULINI SUMMER NIGHT, UNA VERA FESTA DI SPORT

Spettacolare, non c’è aggettivo migliore per descrivere in una parola la quinta Cinque Mulimni Summer Night – Memorial Vittorio Franchi, svoltasi ieri, 26/06/2015, in serata per le strade di San Vittore Olona. La manifestazione non competitiva ha raccolto, nonostante la vicinanza di data con altri appuntamenti importanti, pieno consenso dal pubblico partecipante e dai numerosi spettatori presenti lungo il percorso: anche quest’anno sono stati tanti gli iscritti, circa 900, suddivisi tra tutte le tre gare in programma.

A dare il via alla serata, alle ore 20.00, i bambini, protagonisti della ormai tradizionale Mini Summer Night: agguerriti, briosi e scalpitanti sulla linea di partenza, si sono dati battaglia sul breve, ma intenso, percorso disegnato appositamente per loro dall’organizzazione.

Terminata la corsa dei più piccoli, è stata la volta dei campioni… di oggi: una moltitudine varia e colorata di atleti allenati, appassionati, gruppi di cammino e amici che hanno trascorso una serata all’insegna dello sport e del divertimento, tra cui anche alcuni tesserati della Sezione Nordic Walking. Un colpo d’occhio davvero unico ripreso da angolazioni diverse dagli amici fotografi che da anni seguono l’Unione Sportiva San Vittore Olona 1906 ASD.

Come ormai da tradizione nelle corse a San Vittore Olona, hanno portato a termine la gara, in particolare sulla distanza dei 5km, anche il Vicesindaco del Comune di San Vittore Olona Marco Zerboni, con un tempo di poco inferiore ai 25 minuti, e l’Assessore allo Sport Paolo Salmoiraghi, che ha invece gareggiato sulla distanza doppia completando la sua prova con un tempo intorno ai 44 minuti.  Virtualmente ha partecipato anche il Sindaco Marilena Vercesi, che non ha potuto disputare, come di consueto, la gara a causa di un piccolo infortunio e che, nonostante tutto, non ha certamente fatto mancare il suo prezioso appoggio.

Caratteristica come sempre la cornice che il percorso ha saputo offrire a tutti i partecipanti alla manifestazione, con il passaggio attraverso la fattoria Lattuada, il Mulino Meraviglia e la fattoria Chiapparini, che ormai sono diventati il simbolo della sinergia tra sport e territorio promossa dall’attuale amministrazione comunale, con anche uno sguardo al passato e alla riscoperta delle antiche tradizioni.
Per chiudere in bellezza, il momento delle premiazioni sul sagrato della Chiesa Parrocchiale, la cui piazza antistante è stata animata per tutta la durata dell’evento da esibizioni varie e dagli stand dei collaboratori.

Trattandosi di una corsa non competitiva, l’Unione Sportiva San Vittore Olona 1906 ha deciso di premiare con un ricco cesto di prodotti alimentari e coppa ricordo le seguenti persone:

– Levi Tunesi, l’atleta più longevo arrivato al traguardo, nato nel 1931;
– Margherita Re, la runner più… adulta, che ha tagliato il traguardo ancora una volta alla veneranda età di 82 anni, essendo nata nel 1933;
– Edoardo Solbiati, nato nel 2010, il più piccolino al traguardo della 5km;
– Olaf Olgiati, che è arrivato a San Vittore Olona addirittura dal Sudafrica, dalla provincia di Johannesburg;
– i bambini di Chernobyl, che anche quest’anno non hanno mancato la partecipazione a questo appuntamento;
– il “Gruppo di cammino di Villa Adele”, che ha battuto “L’Abbraccio” e i “Van Pian Pianin” come gruppo più numeroso.

Di seguito gli atleti con i migliori tempi al traguardo:

5KM FEMMINILE: Rosa Bordasco, Johanna Drecichare e Anna Maria Steinwender;
5KM MASCHILE: Yassine Fatmi, Matteo Garotta e Fabio Morelli;
10KM FEMMINILE: Serena Mattavelli, Loredana Brusamento e Silvia Cozzi;
10KM MASCHILE: Augusto Schirosi, Alessandro Sciarrone e Luca Uda.

Per info: www.cinquemulini.org

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Il 17 dicembre corri con Timing Data Service
E’ tutto pronto per l’11° Allenamento di Natale
Road to Reggio Emilia: i top runner al via della maratona
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre