ANCHE KARL EGLOFF AL RED BULL K3

E’ l’atleta del momento, il runner e alpinista che ha riscritto la storia dello speed climbing polverizzando i record dell’inarrivabile Kilian Jornet. Il suo nome è Karl Egloff e il suo nuovo obiettivo si chiama Red Bull K3.

Il prossimo 8 agosto, Karl Egloff sarà ai nastri di partenza della seconda edizione di Red Bull K3, la competizione di “triplo chilometro verticale” che ha rivoluzionato la scena della corsa in salita. Insieme agli atleti professionisti e amatori provenienti da tutto il mondo, Egloff affronterà il percorso che da Susa (Torino), passando per il comune di Mompantero, raggiunge la vetta del Rocciamelone (3538m).
3000 metri di dislivello positivo in soli 10 chilometri, una corsa verticale che mette alla prova fisico e mente e che solo i più tenaci riusciranno a portare a termine.

Karl Egloff rappresenta il connubio perfetto tra precisione svizzera e attitudine sudamericana. Nato a Quito (Ecuador) da madre ecuadoriana e padre svizzero nel 1981, si è cimentato inizialmente con il calcio, per poi affermarsi nella mountain bike (70 medaglie d’oro in Sudamerica). La sua predilezione per la montagna l’ha condotto a diventare una guida alpina sia a livello locale sia internazionale. Dopo aver assunto il comando di un trekking tour sul Kilimanjaro nel 2014, ha cominciato a praticare trail running e speed climbing, senza abbandonare l’alpinismo.

Nel febbraio 2015 ha stabilito il nuovo record per la salita e la discesa dell’Aconcagua (6962m) in Argentina, battendo il primato dell’ultratrailer Kilian Jornet Burgada, ottenuto solo due mesi prima. Egloff ha completato il percorso in 11 ore 52 minuti, migliorando di quasi un’ora il tempo di Jornet (12 ore e 49 minuti) sulla stessa via. Nell’agosto 2014, il campione di speed climbing aveva già battuto il rivale spagnolo, decretando il record di salita e discesa sul Kilimanjaro (5895m) in 6 ore e 42 minuti.

Dopo le ultime imprese epiche, Karl Egloff ha deciso di mettersi alla prova in nuove avventure e di tentare di aggiungere al proprio palmarès ulteriori successi. La voglia di nuove sfide e la passione per la montagna, che lo accompagna fin dalla tenera età, lo conducono ora in Italia per affrontare Red Bull K3.

Insieme a Nico Valsesia, Direttore tecnico della gara, il recordman sarà a Susa (Torino) nella serata di venerdì 7 agosto per dare il via ufficiale all’evento.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Con TDS corri anche a Natale
19^ PisaMarathon: l’esordiente e l’ultramaratoneta entrano nell’albo d’oro
11° Allenamento di Natale: 1200 al via
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre