NOTTURNA DI SAN GIOVANNI SOLD OUT, ECCO I TOP RUNNER

Sold out per la Notturna di San Giovanni. Poche ore prima della chiusura delle iscrizioni (alle 18 di oggi) sono andati già esauriti i 1500 pettorali che l’organizzazione Firenze Marathon aveva previsto per la gara competitiva, per cui l’organizzazione ha chiuso in anticipo la raccolta delle iscrizioni. Restano ancora a disposizione solo alcune decine di pettorali per la Family Run (erano 500 in totale) presso i punti di raccolta predisposti e in teoria anche domani sera direttamente in piazza Duomo. Ma non è detto che si arrivi a domani con ancora disponibili i pettorali per la Family Run.

Si delineano intanto i top runners della 76esima edizione della gara che si corre domani, sabato 20, con partenza dalle 21 in piazza Duomo a Firenze sulla distanza dei 10 chilometri. Eccone una prima lista, con gli atleti preceduti dal numero di pettorale a loro assegnato.

1 Hosea Kisorio Kimeli classe 1990, tesserato per la Virtus Cassa Risparmio Lucca, secondo lo scorso anno alla Notturna di San Giovanni in 30’32”. Lo scorso maggio ai societari di Campi Bisenzio su pista capace di correre i 5000 metri in 14’03”95. Vincitore della mezza maratona di Lucca dello scorso maggio in 1:01’59”.
2 Sylvain Rukundo, classe 1988, della Toscana Atletica Futura, un primato personale sui 10 km su strada di 29’46” a Pordenone nel 2010, mentre in mezza maratona vanta 1:03’20” fatto nell’ottobre 2013 ad Arezzo.

3 Ioannis Magkriotelis classe 1981, tesserato per La Galla Pontedera, nono l’anno scorso alla Notturna di San Giovanni in 33’12”

4 Davide Ragusa classe 1989, tesserato per l’Atletica Futura, quarto e primo degli italiani lo scorso anno alla Notturna di San Giovanni in 31’17”, primato personale sui 10 km su strada di 20’41” fatto quest’anno a Marina di Carrara. Quest’anno ha corso i 10mila in pista a Fucecchio in 30’48”02 (primato personale dei 10km su pista di 30’08”47 del 2011). In mezza maratona ha corso a Lucca quest’anno in 1:06’59” (personale di 1:06’06” fatto a Cremona nel 2011).

5  Jilali Jamali, classe 1980, tesserato per il GP Alpi Apuane, quinto lo scorso anno alla Notturna di San Giovanni in 31’39”, mercoledì vincitore a Montale della Sudatina Montalese (gara con altimetria articolata) sempre sui 10 km in 35’27’, mentre lo scorso venerdì 5 giugno era stato primo alla Stranotturna di Agliana, 10 km pianeggianti, in 33’33”. Vanta come primato personale sulla distanza dei 10.000 metri su pista 31’19”98 fatto a Fucecchio lo scorso aprile, mentre su strada ha 31’08” fatto sempre a Fucecchio l’anno scorso, mentre quest’anno, a marzo, ha corso nella sua seconda miglior prestazione di sempre, 31’11” a Marina di Carrara. Quest’anno ha corso la mezza maratona di Fucecchio in 1:09’41”, vanta anche personali di 2h 20’43” in maratona e 1:06”48 in mezza maratona entrambi nel 2012 ed entrambi a Pisa.

10 Francesco Zampolini classe 1972, del GP Parco Alpi Apuane. E’ stato 17esimo alla Firenze Marathon del 2011 col tempo di 2 ore 29’10”, primato personale. Altri primati personali: corsa 10 km su strada 33’09” a Pordenone nel 2010; 10000 metri in pista 32’27”61 nel 2011 a Terni; 1:12’25 in mezza maratona a Pisa nel 2012.

F2 Anna Spagnoli, classe 1972, tesserata per l’Atletica Futura recente vincitrice del Trofeo Questura di Prato in 36’49”. Era stata terza alla Notturna di San Giovanni di due anni fa in 36’41”. Miglior crono in mezza maratona 1:16’00” a Cremona nell’ottobre 2011, il suo secondo miglior risultato in mezza maratona è arrivato invece nell’ottobre del 2014,  quinta alla mezza maratona di Arezzo in 1 ora 17’00” Miglior risultato del 2015 in mezza maratona 1:20’39” nella mezza maratona di Fucecchio. Ha corso anche la maratona di Firenze nel 2013,ottava tra le donne in 2:54”44, e ha vinto quella di Pisa nel dicembre scorso in 2:45’58”.

F3 Federica Proietti, classe 1987, tesserata per la Corradini Excelsior Rubiera, vanta primati personali di 36’09” sui 10 km su strada ad aprile a Roma, 36’13”53 su pista ad aprile di quest’anno a Rubiera; miglior risultato in carriera in mezza maratona nel 2014 1:18’37” alla mezza maratona di Verona del febbraio 2014, mentre il suo secondo crono l’ha realizzato sempre alla mezza di Verona, quest’anno: 1:18’47”. Ha corso nel 2015 anche le mezze maratone di Lucca e di Prato rispettivamente in 1:19’37” e 1:20’09”. Ha vinto la Maratonina della Befana, la corsa organizzata il 6 gennaio all’Isolotto.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
SORRENTO-POSITANO COAST TO COAST 2017: SCOPRI LE PROMOZIONI PER LE SOCIETÀ
PISAMARATHON PER TUTTI: 42, 21, 14, 7 e 3 km
AGSM VERONAMARATHON 2017: LA BASILICA DI SAN ZENO SULLA MEDAGLIA
Abbigliamento Accessori Calzature
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL
LA TECNOLOGIA VIBRAM AI PIEDI DEL BIANCO