ECOMARETONA, SPORT PULITOE AMBIENTE PULITO

Ci sono passioni che possono trasformarsi in missioni, in qualcosa da realizzare concretamente per un fine nobile. Questo è lo spirito che spinge anche quest’anno Giuseppe Tamburino,  – torinese, running motivator e maratoneta –  a organizzare la V Edizione di Ecomaretona e a correre lungo tutte le coste dell’Italia per portare un messaggio di sport pulito e di tutela dell’ambiente.

Ecomaretona è una manifestazione non competitiva, completamente gratuita, in programma dal 26 giugno al 26 agosto che attraverserà l’Italia intera, seguendo il filo delle sue coste da Trieste a Ventimiglia, passando per Reggio Calabria e Messina.
63 tappe,  oltre tremila chilometri di costa che Giuseppe Tamburino correrà su strade, piste ciclabili e spiagge per sensibilizzare, coinvolgere e fare innamorare gli italiani della corsa e fare loro riscoprire il proprio Paese attraverso di essa. Da Nord  a Sud  saranno tanti gli incontri e le storie che verranno raccolte e raccontate su RadioRun la radio ufficiale di Ecomaretona che seguirà tutta la manifestazione con dirette e interviste lungo tutte le 63 tappe.

Ecomaretona è una corsa aperta a tutti. Chiunque può partecipare – le tappe sono alla portata di tutti, da un minimo di 7 chilometri ad un massimo di 15 –  e chiunque vorrà accompagnare Giuseppe Tamburino nella sua avventura lo potrà fare percorrendo anche solo qualche chilometro di corsa, in bicicletta o con l’handbike.  Non ci sono classifiche o tempi da rispettare: basta conoscersi, confrontarsi, guardarsi intorno, divertirsi.
Ogni giorno ci sarà una tappa con ritrovo alle 18,30 e partenza alle 19,00. All’arrivo di tappa, sul lungomare o in luoghi suggestivi e significativi, sarà predisposto un villaggio con musica e interviste, per coinvolgere le istituzioni e la popolazione sui temi della manifestazione.

L’Ecomaretona è giunta alla quinta edizione: nel 2008 Tamburino ha corso sulla costa Tirrenica (Ventimiglia – Reggio Calabria), l’anno successivo lungo Ionio e Adriatico (Reggio Calabria – Trieste), nel 2010 ha scoperto le bellezze di Sardegna e Sicilia e lo scorso anno ha ripreso le orme della prima edizione.

“Quest’anno Ecomaretona si allunga – spiega il maratoneta – e abbraccerà l’intera penisola per la prima volta. Lo scorso anno ci siamo accorti che correre è sempre più “social”: la corsa per molti è il nodo principale su cui costruire relazioni, e, sempre più di frequente, un modo per legarsi al proprio territorio di appartenenza, valorizzandolo e prendendosene cura. Da qui nasce l’esigenza di rendere protagonisti coloro che correranno con noi, chiedendo di partecipare attivamente alla creazione delle tappe, guidandoci tra gli scorci più suggestivi che solo chi vive in un luogo può conoscere. Sarà un viaggio lungo, alla scoperta di un’Italia che si impegna a diffondere i valori dello sport e dell’ecologia”.

La manifestazione è organizzata da Ecoevents (la prima società di eventi italiana certificata Iso 14001 per il minor impatto ambientale); ha come media partner Radiorun, la prima web radio dedicata completamente alla corsa e le riviste Correre e Running Magazine.

Per tutte le informazioni sulle tappe: www.ecomaretona.it oppure https://www.facebook.com/ecomaretona.ecoevents

Per iscriversi e partecipare a una o più tappe (partecipazione gratuita):

Elio Ambrosio – telefono 360.1050332
segreteria@ecoevents.it

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
CORRIPAVIA ‘Special Edition’: Quante novità per domenica
CONTINUA IL VIAGGIO DI ANNA VERSO LA HUAWEI VENICEMARATHON 2017: RAGGIUNTI I 30K
SORRENTO-POSITANO COAST TO COAST 2017: SCOPRI LE PROMOZIONI PER LE SOCIETÀ
Abbigliamento Accessori Calzature
NUOVE ADIDAS ULTRABOOST ALL TERRAIN: TRASFORMA L’AUTUNNO NEL TUO ELEMENTO
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL