OLTRE 30.000 DONNE DOMENICA ALLA VICTOIRE A RABAT RACES

Ph. Organizzazione Victoire à Rabat

30.200 donne a Rabat, in Marocco hanno corso ieri, domenica 10 maggio, alla Victoire à Rabat Races, gara tutta al femminile organizzata dalla pluricampionessa mondiale di 400m ostacoli Nezha Bidouane.

Una corsa che si inserisce nelle attività della Bidouane per la promozione dell’attività sportiva femminile come mezzo di inclusione ed emancipazione. Victoire à Rabat races comprende quattro categorie, non solo runner professioniste e amatoriali, ma bambine in erà scolare, donne meno giovani e atlete paraolimpiche,  in modo da poter includere il maggior numero di partecipanti, provenienti da qualsiasi background sportivo e non, ma anche dare un palcoscenico alle giovani più talentuose per essere eventualmente notate e inserite in realtà che possano sviluppare il loro potenziale.

In questo senso lavora anche l’associazione di cui Nezha Biduouane è la presidente, “Femmes, Réalisations et Valeurs (donne, realizzazioni e valori)”, che organizza corse per donne nelle aree rurali del Marocco.

Chissà che tra queste giovani non si nasconda qualcuna delle campionesse che un domani vedremo volare sulle nostre strade.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Sara Dossena contro tutti alla “stra”. L’Eden della corsa è a Livigno
Napoli running vuole te: Diventa volontario (e porta un amico)
Mondiali 100km, il ct Paolo Germanetto: “Niente donne e solo 5 uomini perchè…”
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni