A GINEVRA SI ASPETTA RECORD DI PARTECIPANTI, DI GARA E DI SOLIDARIETA’

Nel weekend saranno in 16.000 a correre la Harmony Geneva Marathon for Unicef. Una undicesima edizione da record, sia nei partecipanti sia nei tempi previsti.

Per gli uomini elite saranno al via gli etiopi Asefa Hbtamu (personal best: 2h08min28sec) e Haile Shume (2h09min06sec), poi Yator Bellor dal Qatar (2h08min39sec) e il keniano Kipchirchir Victor (2h09min16sec).

Si spera in un record anche in solidarietà, nel 2015 tutto il ricavato della charity ufficiale delle’evento, UNICEF, supporterà l’organizzazione nell’emergenza del revente terremoto in Nepal.
Elsbeth Müller, Executive Director UNICEF Switzerland, ha dichiarato: “Oltre a cibo e riparo, acqua non contaminata e sanità sono le priorità in questo momento di emergenza in Nepal. Senza acqua e igiene adguata per i bambini e le loro famiglie coinvolti nel terremoto, malattie, epidemie e morti seguiranno presto”.

Si può donare alla missione dell’UNICEF (sezione Svizzera) direttamente su: http://www.unicef.ch/fr/nous-aidons-ainsi/aide-d-urgence/seisme-au-nepal

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Tutto sul 61° Campaccio Cross Country
Piano-Forte, la staffetta a ritmo di musica
LMHM 2017: Veronica Angeloni va… Oltre il Limite
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre