PRESENTATA LA 30^ MARATHON DES SABLES, UN’ ESPERIENZA CHE CAMBIA LA VITA

Ph. Cimbaly/E.Sampers-MDS2014

Conferenza Stampa
Patrick Bauer e Lahncen Ahansal Ph. Cimbaly/V.Bury-MDS2015

Il 5 marzo è stata presentata la 30° edizione della Sultan Marathon des Sables. Il Direttore della gara Patrick Bauer ne ha approfittato per ricordare i calori e la dimensione umana di questo evento. Senza svelare troppo del tracciato ha anticipato che per l’edizione dell’anniversario verranno attraversati i luoghi più belli, quelli che hanno creato la leggenda della Marthon des Sables. Presenti anche Lahcen Ahansal, dieci volte campione dal 1997 al 2007 che ha dichiarato “non sarei l’uomo che sono ora senza la Marathon des Sables”, a evidenziare come questa corsa abbia un impatto profondo a livello umano e personale. Concetto ribadito dai quattro “Dinosauri”: Christian Ginter, Karim Mosta, Francois Cresci e Paolo Zubani, 105 edizioni in 4.

Altre emozioni sono arrivati dai tre bambini disabili canadesi che avranno un’esperienza incredibile, attraversando il percorso su carrozzine adattate e spinte dal team Transavia, con Jerome Cazade ideatore di questo progetto.

Tra gli atleti elite, l’intervento del francese Laurence Klein, vincitore di tre edizioni, che ha enfatizzato la grande dose umiltà richiesta agli atleti di qualsiasi livello: ” Non combatti contro il deserto, ti devi adattare ad esso e devi amarlo”.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
E’ record italiano sui 5km per Sara Dossena
Doping: Sonia e Valentina, 2 ragazzine sospese per doping. Un caso per un metabolita della Cocaina!
Valeria Straneo e Peter Ndorobo i campioni della 12^ Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon
Freelifenergy
La tua maratona: i consigli di Freelifenergy per gestirla al meglio.
Marathon des Sables è più semplice con i consigli di Freelifenergy
Freelifenergy ti invita per sabato 12 al Meeting MDS 2019
#pastaparty
2^ parte, l’Approfondimento sulla Terre di Siena Ultramarathon 2019.
Su Canale 3, l’Approfondimento sulla Terre di Siena Ultramarathon 2019. 1^ parte
A #pastaparty si parla di Vibram e Five fingers