PRESENTATA LA BRESCIA ART MARATHON, CORRE TUTTA LA CITTA’

E’ stata presentata la mattina di venerdì 27 la splendida Sala Giudici di Palazzo Loggia la 13a edizione della Brescia Art Marathon che si svolgerà domenica 15 Marzo 2015. Presenti le più alte cariche cittadine, tra le quali il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono ed il Vice Sindaco Laura Castelletti.
Anche quest’anno la gradita e auspicata coincidenza con la Giornata Ecologica garantirà uno svolgimento perfetto della manifestazione lungo un percorso protetto e sicuro. Una città storicamente ricca e artisticamente affascinante che si offre pulita e senza traffico. Un’accoglienza rara per chi corre. Una possibilità da cogliere al volo, non solo per il podista ma per chiunque desideri andare alla scoperta degli angoli più belli di Brescia.

La maratona internazionale di Brescia è da sempre tra le manifestazioni più attese dalla cittadinanza che scende in piazza accanto al partecipante per vivere, all’unisono, la giornata di festa all’insegna dello sport, del divertimento e della solidarietà.
Brescia Art Marathon è organizzata da ASD Young Running con la partnership di Rosa e Associati, realtà bresciana nota a livello internazionale e leader nella preparazione agonistica. La manifestazione gode del patrocinio della Regione Lombardia, del Comune di Brescia  e il sostegno del Comitato Provinciale della  Federazione Italiana di Atletica Leggera.

E’ proprio il Vice Sindaco Laura Castelletti a prendere la parola facendo gli onori di casa: “Brescia Art Marathon non è solo un evento sportivo, è una festa per l’intera città. Una corsa ‘della’ città e non solo ‘nella’ città di Brescia perché coinvolge tantissime persone e decine di associazioni”.
Così invece si è espresso il Sindaco Emilio Del Bono nel suo intervento: “Organizzare la Brescia art Marathon è un impegno non solo faticoso, difficile e molto oneroso. Per questo dobbiamo e vogliamo essere vicini all’organizzatore e anche crediamo sia importante per tutti i cittadini. Una città intera che si muove dà un senso di fiducia, un senso di attivazione che può solo avere un effetto positivo e benefico. Auspichiamo e ci impegneremo ancor di più in futuro affinché questo evento sportivo e culturale venga prolungato negli anni. Fondamentale ancora una volta ricordare la ‘pausa’ del traffico automobilistico, la domenica ecologica che sarà rispettata dalle ore 9 alle 15”.

Il Dr. Gabriele Rosa, da sempre patron dell’evento, ha descritto le linee guida di questa maratona bresciana: “Una manifestazione che coinvolge oltre 5000 partecipanti in un percorso interamente cittadino. Tre distanze e una non competitiva aperta a famiglie e bambini. Tutti possono dunque partecipare trovando soddisfazione e divertimento. Quest’anno i nostri riferimenti dicono che ci sono al momento molti iscritti in più rispetto alla data odierna dell’anno passato e questo spiega ancora una volta il successo di questo evento che da sempre vuole dare grande attenzione anche alle categorie più deboli”.

Tre distanze, tre sfide, tre traguardi: i mitici km 42,195 della Maratona, la Mezza Maratona (km 21, 097) e la breve ma filante Brescia Ten (km 10).
Si corre lungo percorsi sicuri e tutelati da un imponente  spiegamento di  Forze dell’ordine,  Gruppi di Protezione Civile e oltre 400 volontari. Amici appassionati, sin dal mattino presto, sono vicini ai concorrenti nella gestione di ristori e spugnaggi. Viene  garantita l’assistenza sanitaria  grazie alla presenza della Croce Rossa con staff operativo e strutture idonee: due medici rianimatori, tre mezzi al seguito delle gare, un presidio a metà percorso (30 km) e il presidio di pronto intervento (PMA) all’arrivo.

Anche il mondo universitario “corre” con la BAM:  la delegazione CUS Lombardia ha deciso di offrire a tutti gli studenti dei CUS lombardi l’iscrizione gratuita alla Brescia TEN. Un invito esplicito quindi alla partecipazione che darà loro modo di concorrere per il titolo di Campione Lombardo (M/F) sulla distanza di 10 km. Una seconda classifica verrà stilata per premiare anche il Campione Bresciano (M/F). Il Cus di Brescia, oltre a fare gli onori di casa, offrirà ai vincitori dei bellissimi premi. L’invito a prendere parte all’evento sportivo è stato esteso anche ai dipendenti dell’Università che, in forza, si presenteranno al nastro di partenza.
Oltre a correre ,“interviene” a sostegno dei podisti: i futuri dottori in Fisioterapia con la BAM si prodigheranno per alleviare i dolori e i crampi dei tanti maratoneti che giungeranno al traguardo.

Dopo il successo dello scorso anno ritorna a grande richiesta la EASY TEN, la manifestazione ludico-motoria di 10 km svolta in collaborazione con Fiasp e Uisp. Aperta alla partecipazione di tutti coloro che vogliono condividere una giornata all’insegna del movimento e vivere l’emozione di un grande evento.

Spazio anche alla solidarietà con BAM x A.I.L.: si concretizza come sempre nell’appuntamento la domenica mattina alle ore 9.30 in piazza della Loggia con la camminata di 4 km nel centro storico della città; Family Walking è solidale, è bella, è gioiosa ed è utile. Aperta all’intera famiglia, dai più piccoli fino agli anziani, l’iniziativa si avvale del supporto del Centro Commerciale Le Rondinelle che ne realizza ogni anno le magliette identificative.

Lo spazio verde di Campo Marte ospiterà anche quest’anno, sabato 14 marzo alle 15.00 Tomorrow Runners, l’iniziativa dedicata ai più piccoli che darà la possibilità ai giovani maratoneti in erba di sfidarsi in una gara studiata appositamente per le loro capacità. Svolto in collaborazione con il CONI e le scuole cittadine nell’ambito del Progetto Gioco–Sport Vittoria Alata.

Centro nevralgico degli ecenti sarà Piazza della Vittoria,  che sabato 14 e domenica 15 marzo accoglierà il Marathon Village, presidio fisso per informazioni, servizi per i partecipanti, iscrizioni ritiro pettorali, pacchi gara e vetrina per gli amici Partner che, sensibili al mondo dello sport, presentandosi al fianco dell’evento podistico più importante della città, ne garantiscono la fattibilità. Quest’anno il Villaggio si “ricicla” a fine gara divenendo punto accoglienza per il doveroso recupero.

Sempre al Villaggio Maratona il mondo delle rock band giovanili si da appuntamento nel week end della maratona. Molti i gruppi che hanno aderito all’invito della BAM e dell’iniziativa BAM ROCK YOU e durante la gara, lungo il percorso della maratona, sosterranno e accompagneranno  il fiume di runners.

Ancora solidarietà con gli “angeli custodi” di Feel Sport, che da anni affiancano e sostengono, accompagnandoli di corsa,  i disabili in carrozzina. Emozione e felicità anche per loro, quindi, che potranno, domenica 15 Marzo tagliare il traguardo in Piazza della Loggia. In qualità di spingitori sono stati invitati rappresentanti di tutte le categorie “deboli” che da anni, attraverso la corsa  hanno ritrovato sé stessi, il loro benessere e la gioia di vivere.

Altra novità importante il debutto di una nuova realtà sportiva: infatti, hanno scelto BAM le runners dell’ Associazione ArciLesbica Nazionale. Raggiungeranno Brescia da ogni parte d’Italia molte rappresentanti che, insieme, con una maglia identificativa maglia identificativa del neonato gruppo sportivo dell’associazione, condivideranno l’emozione di esserci.

Sarà possibile segure in diretta la Brescia Art Marthon su Teletutto, domenica mattina 15 Marzo.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
RDS radio partner della 32^ Huawei Venicemarathon
CORRIPAVIA: ISCRIZIONI ANCORA APERTE. E C’E’ CHI COME ALBERTO RAMPONI LE HA FATTE TUTTE
CORRIPAVIA ‘Special Edition’: Quante novità per domenica
Abbigliamento Accessori Calzature
NUOVE ADIDAS ULTRABOOST ALL TERRAIN: TRASFORMA L’AUTUNNO NEL TUO ELEMENTO
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL