IERI ANNULLATA LA MESSINA MARATHON: MA SI POTEVA CORRERE?

Erano già tutto pronto ma un violento nubifragio si e’ abbattuto  su Messina e provincia con raffiche di vento forti: dopo un sopralluogo lungo il percorso, i giudici di gara, d’accordo con la Protezione civile di Messina, hanno deciso di annullare l’ottava edizione della Messina Marathon che sarà ora rinviata ad altra data. E’ ancora da stabilire se e quando si farà.

Le pessime condizioni meteorologiche, contrassegnate da forte vento e continui piovaschi di notevole intensità, hanno condotto ad una decisione volta soprattutto a salvaguardare l’incolumità degli atleti coinvolti. Delusione da parte degli oltre cinquecento maratoneti, pronti comunque a confrontarsi in una manifestazione prestigiosa e suggestiva; da sottolineare, inoltre, l’impossibilità di modificare il percorso previsto poiché già concordato ed approvato nel rispetto dei parametri imposti dalla Federazione di Atletica Leggera.

Presenti alla manifestazione in attesa del responso decisivo dei giudici di gara il sindaco Renato Accorinti, l’assessoreSebastiano Pino, l’onorevole Vincenzo Garofalo, il presidente del consiglio comunale Emilia Barrile e il consigliereLibero Gioveni. Riaperto immediatamente il centro cittadino al traffico veicolare, l’attenzione è ora rivolta alle decisioni che verranno prese nei prossimi giorni dalla Polisportiva Dilettantistica Odysseus(organizzatrice del’evento) riguardo alla data di un eventuale recupero.

E questo accende le polemiche nel running siciliano. Si poteva correre, bastava aspettare mezz’ora che passasse il nubifragio? organizzazione debole verso i giudici Fidal e le Istituzioni locali? In altre località italiane si sarebbe corso comunque e dunque è stata semplicemente inefficienza?

Domande alle quali è difficile rispondere, di sicuro è andata meglio ai tanti siciliani che hanno tradito Messina per volare alla concomitante maratona di Malta…

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Monte Rosa Walser Trail 2018. – Numeri e livello per un edizione sempre più internazionale
22 Settembre, nasce il Trieste Urban Trail
Convocati gli azzurri per i mondiali 100km. Però manca…
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni
#Pastaparty con Davide Beccaro di Sziols, occhiali per l’outdoor con caratteristiche molto speciali