CROSS PER TUTTI 2015: NEL FANGO DI LISSONE BRILLANO 1200 ATLETI. RISULTATI A SOPRESA E DUE GEMELLI CAMPIONI PROVINCIALI

Chiusura a suon di fango per la quinta e ultima tappa del circuito Cross per Tutti. La pioggia caduta per tutta la giornata di sabato ha infatti trasformato il verde Bosco Urbano di Lissone in un grande pantano, calpestato però da 1214 atleti: una cifra davvero ragguardevole viste le condizioni impietose del percorso. Il meritato premio per i grandissimi sforzi messi in campo dall’Atletica Team Brianza Lissone che ha organizzato. Almeno il meteo, domenica, è stato clemente e ha regalato sprazzi di sole e una buona temperatura che ha mitigato in parte il bagno di fango patito. Decine gli atleti arrivati al traguardo senza una o addirittura entrambe le scarpe, per una autentica prova di coraggio che ha ulteriormente nobilitato la conclusione di questa quarta edizione del Cross per Tutti. Il fango poi ha anche influito sui valori in campo, regalando sorprese sulla linea di arrivo.

Le gare – Con l’ultima gara si sono definite anche le classifiche individuali del Cross per Tutti. La gara Senior Maschile ha visto la vittoria fuori pronostico di Luca Civati (Atletica Monza) davanti a Fabio Giudici (Atl. Rovellasca). Tra le donne è tornata a vincere Federica Galbiati (NA Fanfulla Lodigiana), già prima a Cinisello, che precede Silvia Radaelli (Atl. Cesano). Le classifiche finali vanno a Fabio Pessina (US Milanese) e alla Radaelli.

Nelle Promesse vittoria numero quattro per Federico Perugini (Atletica Monza) su Riccardo Arienti (Friesian Team), mentre al femminile primo successo per Chiara Nicola (Pro Sesto Atletica). I successi finali sono stati di Perugini e di Elisa Calastri (US San Maurizio Erba).

Yassine Fatmi (US San Vittore Olona 1906) si conferma il miglior junior, con la sua quarta vittoria di tappa e quella finale, quasi a punteggio pieno (149 punti su 150 disponibili). Appassionante il duello al femminile. La gara viene dominata dalla “debuttante” Valentina Antonazzo (PBM Bovisio), mentre dietro lottano per la classifica di categoria Carlotta Manara (Atletica Assago) e Martina Giangolini (Friesian Team). Finiscono a pari punti (141), ma prevale la Manara (oggi solo 6°) grazie a due vittorie di tappa.

Nella categoria Allievi torna a vincere il bergamasco-marocchino Abdelhakim Elliasmine (Atl. Bergamo 59), ma il successo finale va all’eroe di casa Tommaso Caprotti (Atletica Team Brianza Lissone) davanti a Massimiliano Sala (Na Fanfulla Lodigiana). Al femminile, non si presenta la capofila Beatrice Taverna e così la vittoria nel fango è nuovamente targata PBM Bovisio con Andreea Lacatus davanti a Silvia Taccone (Friesian Team), che va anche alla vittoria finale per un soffio su Claudia Ceddia (Atletica Team Brianza Lissone): 135 a 133.

Per Cadetti/e e Ragazzi/e oggi la gara era anche valida per il titolo di Campione Provinciale. Il colpaccio lo fanno i gemelli Marsigliani (Atletica Muggiò) che vincono negli under 14. Tiziano vince a sorpresa nei Ragazzi davanti al compagno Luca Riccardi e a Jacopo Albanese (Atletica Team Brianza Lissone), con Riccardi che si aggiudica la classifica finale davanti a Paolo Piganzoli (5 Cerchi Seregno), appaiati con 116 punti. Susanna invece fa valere la sua legge tra le Ragazze e conquista titolo e vittoria finale in un sol colpo, unica atleta a punteggio pieno (120). Dietro di lei il podio è completato da Marta Manzoli (Atl. Punto It) e Sara Rangoni (SAO Cornaredo).

Tra i Cadetti sorprese a non finire. L’onda PBM Bovisio, oggi caricata con i suoi atleti migliori, si abbatte su tutti e il titolo provinciale va a Luca Alfieri, mentre dietro al fotofinish arrivano Ivan Acconcia (Pol. Novate) e Giorgio Braccia, ancora PBM. E’ Acconcia però che fa il colpaccio e vince la classifica finale con 109 punti, due in più di Marco Volpi (GSA Brugherio). Tra le Cadette succede di tutto. La super favorita Marisabel Nespoli (Vis Nova Giussano) parte per fare bottino pieno ma sull’ultima salita il fango le consuma le forze. Approfitta del suo calvario (finirà 8°) Federica Maggio (Atl. Virtus Binasco) che vince davanti a Stefania Molteni (Atletica Monza) e a Vittoria Spini (Vis Nova Giussano), conquistando anche la classifica finale proprio davanti alla Nespoli.  Le sfide dei Master sono vinte dal bergamasco Michelangelo Morlacchi (Runners Bergamo – SM50) e da Massimiliano Rigamonti (Marciacaratesi – SM45), mentre tra le donne l’applauso è doppio per Roberta Ghezzi (PBM Bovisio – SF50), prima donna al traguardo nella gara mista con gli Allievi e Junior.

Gare Master – Si confermano i magnifici quattro che hanno concluso il loro circuito a punteggio pieno. Tra le donne Osanna Rastelli (Atletica Cinisello – SF65), mentre al maschile Michele Colace (PBM Bovisio – SM65), Nunzio Davanzo(Atletica Cinisello – SM70) e Pasquale Perri (Libertas Atletica Lamezia).

Classifiche di società – Nella sfida degli Assoluti festa in casa per l’Atletica Team Brianza Lissone, che con una grande prova di forza allunga ulteriormente sui caronnesi del Friesian Team e trionfano con 1206 punti contro 978. Dietro, volata vincente per l’Atletica Virtus Senago che grazie al record di punti di giornata supera un distratto Team A Lombardia e sale sul podio con 952 punti. Nella classifica Giovanile l’EuroAtletica 2002 consolida ancor  più il suo vantaggio e vince facile sull’Atletica Monza, con l’Atletica Concorezzo che difende il terzo posto dall’ultimo assalto del 5 Cerchi Seregno. Tra i Master l’EuroAtletica 2002 chiude impietosa sugli avversari dominando anche gara 5. Atletica Virtus Senago e Atletica Cinisello possono solo applaudire i vincitori.

Assoluti (All-Jun-Pro-Sen)

1 ATLETICA TEAM BRIANZA LISSONE 1206 punti
2 FRIESIAN TEAM  978
3 ATL. VIRTUS SENAGO 952

Giovanile (Eso-Rag-Cad)

1 EUROATLETICA 2002 2958 punti
2 ATLETICA MONZA 2745 
3 ATL. CONCOREZZO 2289

Master

1 EUROATLETICA 2002 16509 punti
2 ATL. VIRTUS SENAGO 11357
3 ATLETICA CINISELLO 8413

Cross per Tutti continua – I risultati completi delle gare di Lissone sono disponibili sul sito TDS Live, responsabile del cronometraggio. La fotogallery ufficiale sarà disponibile sul sito Podisti.net, realizzata da Roberto Mandelli. Giovedì 26 febbraio alle 21.30 su Rete 82 (canale 82 del digitale terrestre), all’interno del programma Sport Special, sarà invece trasmessa una sintesi delle gare di Cinisello Balsamo, realizzata da Fabrizio Gulmini. Video, foto e aggiornamenti sul sito ufficiale della manifestazione e sulla pagina Facebook dedicata.

Con la conclusione delle cinque gare in programma, il Cross per Tutti dà appuntamento alla serata di premiazione finale, organizzata venerdì 6 marzo alle ore 21 al Teatro Excelsior di Cesano Maderno (MB).

 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
SORRENTO-POSITANO COAST TO COAST 2017: SCOPRI LE PROMOZIONI PER LE SOCIETÀ
PISAMARATHON PER TUTTI: 42, 21, 14, 7 e 3 km
AGSM VERONAMARATHON 2017: LA BASILICA DI SAN ZENO SULLA MEDAGLIA
Abbigliamento Accessori Calzature
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL
LA TECNOLOGIA VIBRAM AI PIEDI DEL BIANCO