NAPOLI MARATHON: SOSPESA LA DOMENICA ECOLOGICA

Una mattinata tutta dedicata alla corsa quella in programma domani, domenica 15 febbraio, a Napoli, in occasione della maratona internazionale di Napoli-trofeo Banca del Sud. Il Comune di Napoli ha però annullato il previsto divieto di circolazione per le auto: la decisione di Palazzo San Giacomo nasce da sopravvenuti accadimenti come la temporanea chiusura di importanti assi viari di collegamento tra zone cittadine. Il blocco del traffico veicolare – fanno sapere dal Comune – “sarà limitato al solo percorso della maratona di Napoli, e comunque fino alla conclusione della corsa, ovviamente per non interferire col passaggio degli atleti per alcune strade cittadine”.

In strada infatti scendono i 1.200 atleti iscritti alla diciassettesima edizione della gara podistica organizzata dalla Napoli 1000venti, che quest’anno annovera al via rappresentanti di ben 29 nazioni.

I grandi favoriti della vigilia sono gli africani: sulla maratona la pattuglia proveniente dall’Etiopia è guidata da Demie Chala Lemi, 28enne che vanta un primato personale di 2.08.49. Da tenere d’occhio anche il 37enne Reda Gebreegziabeh Teklay (personale di 2.12.38). A completare il quadro il giovane Mohamed Juhar Kedir (23 anni) e Adera Abel Ayele (32 anni). Favori dei pronostici per il continente nero anche sulla mezza (21,097 km) grazie ai keniani Kisorio Hosea Kimeli, tesserato con l’Atletica Virtus Lucca, che vanta un personale di 1.02.48, e Ngenoi Danile Kipkirui (tesserato con la Vini Fantini Pescara, personale sulla mezza maratona di 1.02.58). Tra gli italiani da segnalare Giovanni Grano (Atletica Isernia, 25 anni), che ha un personale vicino alle due ore e 20 sulla maratona. Tra le donne favorita della vigilia è Maurizia Cunico, vincitrice già lo scorso anno.

La partenza è in programma a Pozzuoli, nella zona del lago di Lucrino, alle 8.30. I primi arrivi alla Rotonda Diaz – dove per la prima volta nella sua storia la gara internazionale si conclude – per la mezza maratona sono dunque ipotizzabili qualche minuto dopo le 9.30, mentre i primi atleti al traguardo sulla maratona sono previsti attorno alle 10.45. Sarà una grande festa dello sport, con gli atleti che attraverseranno alcune delle località più belle e caratteristiche della regione.

Oggi intanto prima festa sul lungomare con le iniziative collaterali: circa 150 bambini si sono cimentati in gare in maschera di Carnevale, mentre le coppie di fidanzati si sono sfidati in una prova realizzata appositamente per loro in occasione di San Valentino.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
C’era una vola la Torino – Saint Vincent.
LA MEZZA DI TREVISO OLTRE I 2.200 ISCRITTI
RDS radio partner della 32^ Huawei Venicemarathon
Abbigliamento Accessori Calzature
NUOVE ADIDAS ULTRABOOST ALL TERRAIN: TRASFORMA L’AUTUNNO NEL TUO ELEMENTO
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL