TREVISO MARATHON 3X14, PER CORRERE COME UNA SQUADRA

Ph. Bolgan
Ph. Bolgan

Ph. Bolgan

Sarà ancora “Tutti per uno, uno per tutti” alla Treviso Marathon 1.2. Anche quest’anno il comitato organizzatore, guidato dal presidente Lodovico Giustiniani, ha deciso di riproporre la Staffetta 3×14 che tanto successo di partecipazione e di consenso ha avuto l’anno scorso. Una gara dove non si vince da soli, ma dove sarà divertente fare gruppo e sfidare piuttosto un’altra squadra, invece del cronometro o di un altro podista. Anzi, Maratona di Treviso lancia anche una proposta nuova: se un appassionato vuole partecipare alla Staffetta ma magari è senza compagni, oppure il team per ora è formato solo da due componenti, niente paura, ci pensa lo staff della maratona trevigiana a trovare il terzo compagno o gli altri due staffettisti. Basterà infatti inviare una mail a iscrizioni@trevisomarathon.com o mandare un messaggio tramite la pagina Facebook “Maratona di Treviso” e gli organizzatori faranno girare la richiesta “Cercasi staffettista” tra i fan del social network e i vari contatti.

La Staffetta 3×14 non competitiva è un modo nuovo e più leggero di concepire la maratona: si correrà sullo stesso tracciato, da Conegliano a Treviso, con arrivo sotto lo stesso traguardo in viale Burchiellati, ma dividendo i 42,195 km per tre. Nello specifico il primo frazionista correrà 14 km, il secondo 14,195 e il terzo 14. Confermati anche i punti logistici messi a punto lo scorso anno, nell’edizione del rinnovamento: i cambi avverranno in via Priula nelle vicinanze di una struttura coperta a Bidasio, in comune di Nervesa della Battaglia, 2 km dopo Ponte della Priula, e nei pressi della palestra della scuola elementare di Villorba, in via Centa. Il cambio avverrà con il passaggio del microchip (che non sarà posizionato in questo caso sul retro del pettorale, ma sarà in formato “braccialetto”. La partenza della prima frazione è prevista per le 10.15 da via XXVIII Aprile 1945 a Conegliano (zona San Pio X), dove poco prima avranno preso il via i maratoneti. A “disposizione” degli staffettisti dunque le grandi emozioni di una maratona, la distanza regina dell’atletica su strada, ma fatica “divisa” per tre.

Dopo aver corso lo scorso anno, tornerà “in campo” anche quest’anno il team dell’amministrazione comunale di Villorba, che schiererà gli staffettisti dell’edizione 2014: il sindaco Marco Serena, l’assessore Eleonora Rosso e il presidente del consiglio comunale, Riccardo Gagno.
In molti hanno dato la loro adesione (già superato abbondantemente il numero di 116 staffette dell’anno scorso), tra questi anche i collaboratori dei partner della maratona trevigiana (come Mèthode e Viticoltori Ponte) a dimostrazione di un sodalizio non solo commerciale ma anche d’intenti.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Lahcen Mokraji, sospeso in via cautelare
Notte Blu e Pisa Marathon: le modifiche al traffico
Aperta la 19^ PisaMarathon
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre