EMANUELE MANZI PRIMO IN CIMA ALL’ALMAS TOWER VERTICAL RUN

manzi dubaiSabato 31 gennaio si è tenuta l’Almas Tower Vertical Run, 63 piani su fino a 280 metri, su uno degli edifici più riconoscibili della skyline mozzafiato di Dubai, il terzo più alto dell’emirato.

In cima, dopo 1600 gradini, 280 metri e con un tempo finale 8’19”, ha esultato l’italiano Emanuele Manzi, specialista di corsa in montagna che non disdegna i grattacieli: infatti, è reduce da un’altra scalata alla Canton Tower, in Cina, 112 piani per un dislivello di 430 metri, dove è arrivato terzo.
Emanuele prima della stagione estiva di corsa in montagna ha in programma ancora qualche gara sui grattacieli tra cui il campionato mondiale di towerrunning a Doha in Qatar il 27 marzo.

Anche a Dubai come in montagna, Emanuele Manzi indossava le calze a compressione Oxyburn 1450 Trail-Run, adatti a tutte le stagioni, massima capacità di traspirazione, ottimo assorbimento dell’impatto col terreno e l’alta compressione per migliorare la performance. Oxyburn sarà a fianco di Emanuele anche nel Valtellina Wine Trail, gara da lui organizzata, che si terrà a novembre 2015 attraverso vigne, cantine e montagne della Valtellina.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni
Venicemarathon lancia la nuova promozione “Huawei Venicemarathon Bus Express”
BUT Formazza, Montani e Canepa vincono la 52km
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
#Pastaparty con Davide Beccaro di Sziols, occhiali per l’outdoor con caratteristiche molto speciali
#Pastaparty con Julia Jones che ci parla di Venicemarathon
Video Mattoni České Budějovice Half Marathon