STEFANO LA ROSA E RUGGERO PERTILE AL VIA ALLA MEZZA MARATONA DELLE DUE PERLE

Compie dieci anni la Mezza Maratona delle due perle in programma domenica 1 febbraio a Santa Margherita Ligure  e Nicola Fenelli, paròn della corsa e presidente dell’Atletica Due Perle, ha preparato un bel week end di iniziative sportive e ricreative per festeggiare adeguatamente la ricorrenza. Il disegno ha trovato entusiasta Paolo Donadoni, primo cittadino di “Santa”: “La Due Perle trasmette un entusiasmo unico. E’ una magnifica iniziativa che valorizza il nostro territorio anche perché c’è un indotto di tremila persone al seguito. E’ una rivitalizzazione del turismo in un momento di bassa stagione”.

Si inizia sabato 31 gennaio con “Portofino run”, la corsa di dieci chilometri su uno dei percorsi più belli al mondo : si parte dal Castello di Santa Margherita Ligure. Un “diecimila” su strada con vista sul mare. Al via un nome come la maratoneta Emma Quaglia del Cus Genova, vera donna-immagine del mezzofondo italiano, e Danilo Goffi, più volte azzurro di maratona (nono all’Olimpiade di Atlanta 1996). In contemporanea ci sarà la “Family run”, adatta ai nuclei familiari, dallo spirito non competitivo, e “junior marathon”, una serie di corse su distanze ridotte sul lungomare sammargheritese. Testimonial della manifestazione è Stefano Baldini, campione olimpico di maratona a Atene nel 2004 , che si dichiara affezionato alla corsa: “E’ un percorso unico in Italia. Inoltre viene offerta ai partecipanti più di una opzione sportiva: il marito può fare la dieci chilometri al sabato e la moglie la mezza la domenica, o viceversa. Lo scenario è bellissimo”. Alla sera alle 21 un concerto degli “Arka” (gruppo di rock progressive) allieterà i partecipanti in piazza Martiri della Libertà, e poco dopo verrà proiettato un video dell’indimenticabile impresa di Baldini a Atene.

Il clou è dato dalla decima “Mezza maratona internazionale delle due perle”, che si sviluppa fra Santa Margherita e Portofino su un totale di due giri. Al via Stefano La Rosa, di Grosseto, dei Carabinieri di Bologna, che vanta un record di 1h02’32” sulla distanza e sembra l’atleta più in forma, visto che ne viene dall’ottavo posto ai recenti campionati europei di corsa campestre. A contrastarne il passo soprattutto Ruggero Pertile (Assindustria Padova), due volte vincitore della Due Perle, uno dei pochi atleti in Italia a scendere sotto il record di 2h10’00” sulla maratona, decimo su questa distanza all’Olimpiade di Pechino 2008 e quarto agli Europei di Barcellona 2010.  Ci sono poi Ottaviano Andriani, più volte azzurro, e Denis Curzi, campione italiano di maratona in passato. A livello locale al via Luca Campanella e Ridha Chihaoui. In campo femminile il duello sarà tutto ligure, con Khadija Arafi (Città di Genova) e l’idolo locale Elga Caccialanza (Atletica Due Perle). Come iniziative collaterali, da citare un concorso fotografico con ricchi premi organizzato ad hoc dall’amministrazione comunale.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
RDS radio partner della 32^ Huawei Venicemarathon
CORRIPAVIA: ISCRIZIONI ANCORA APERTE. E C’E’ CHI COME ALBERTO RAMPONI LE HA FATTE TUTTE
CORRIPAVIA ‘Special Edition’: Quante novità per domenica
Abbigliamento Accessori Calzature
NUOVE ADIDAS ULTRABOOST ALL TERRAIN: TRASFORMA L’AUTUNNO NEL TUO ELEMENTO
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL