INTIMO A COMPRESSIONE OXYBURN, PIU’ ASCIUTTO E PIU’ ENERGIA IN TUTTE LE CONDIZIONI

5005Quando si corre nella stagione fredda, spesso è data priorità alla scelta dei capi per ripararci dalle intemperie, ma in queste condizioni per non limitare le performance è essenziale anche cosa indossiamo sotto, a contatto con la pelle.

 Grazie all’abbigliamento intimo a compressione si possono combinare le proprietà di traspirazione e termoregolazione a maggior protezione, comfort e soprattutto migliorare anche allenamento e recupero.

 Oxyburn propone le maglie intime 5005 Haller e 5010  Deboom adatte al freddo, anche quello più intenso, che uniscono alla capacità di traspirazione degli inserti in trama Dry-Ring, la tecnologia a compressione graduale attiva che favorisce ed incrementa gradualmente la velocità del flusso ematico, aumentando l’apporto di ossigeno alla muscolatura migliorandone le performance e un recupero post prestazione della tonicità muscolare più rapido.

 La compressione non rinuncia al comfort, con una maglia particolarmente elastica e che si adatta alle zone del corpo, permettendo ai muscoli una efficace libertà di movimento. Il colletto è morbido e le coulisse elasticizzate danno massima vestibilità e aderenza, evitando sfregamenti e fastidi.5010_retro

 Inoltre, la struttura della spugna è differenziata e anatomica per la massima protezione; a questo si aggiungono i cuscinetti protettivi/ammortizzanti dallo sfregamento e da concussioni degli arti superiori, anche questi differenziati per braccio destro e sinistro.

Oxyburn 5005 Haller e 5010 Deboom sono l’ideale in allenamento, in gara ma anche in recupero. Un capo che versatilità e prestazioni rendono davvero indispensabile.

 Per ogni info: www.oxyburn.it

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
DOPING: SOSPESA TANIA CALDARELLA, TROVATA POSITIVA A…
ATLETICA, INTERVISTA A FILIPPO TORTU: “DEBUTTO A RIETI NEI 100 PER PARTIRE FORTE”
9^ Sarnico Lovere Run: tutte le novità
Freelifenergy
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Milano Marathon 2019: analisi tecnica di un’edizione incredibile
Nadir Cavagna entra nel team Freelifenergy
#pastaparty
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto
Come alimentarsi durante una gara