OTTIMA TERZA EDIZIONE PER LA MUGELLO GP RUN

2.700 partenti fra i partecipanti alla competitiva (2 giri per complessivi 10.450 km), non competitiva (1 giro, 5,245 km) e Under 12 (da 250 a 1000 metri) con un incremento dell’8% sui dati dell’anno scorso. Tutto questo nonostante una pioggerella inattesa prima della partenza e, in parte, anche durante la corsa.

Ma il fascino di una competizione che a dispetto della sua giovane età è già un punto di riferimento per tanti podisti o semplici appassionati del running,  è stato più forte del meteo incerto ed anche domenica 25 gennaio i grandi numeri hanno caratterizzato la Mugello GP Run, gara podistica internazionale disputata sul tracciato dell’Autodromo del Mugello. La possibilità di percorrere a piedi il circuito toscano, abitualmente utilizzato dai piloti della Moto GP e dalla Ferrari, hanno portato quasi 8.000 persone a vivere e partecipare una giornata davvero speciale nell’impianto di Scarperia.

Le performance sportive più significative arrivano tra le donne: Anna Spagnoli realizza il miglior tempo sul giro con 18.35 (precedente record Giovanna Pizzato con 19,44)  e finisce sull’albo d’oro del circuito.  Eccezionale il tempo della vincitrice della gara, Federica Proietti che realizza 38.37 e toglie quasi tre minuti alla performance 2014 di Giovanna Pizzato (40,37).  Il vincitore assoluto è  David Fiesoli in 34,57. Grandissima anche la partecipazione dei bambini alla Mugello Gp Run e di tanti che, in variegati abbigliamenti e con modalità operative diverse (passeggino, nordic walking, in compagnia del cane…)  si sono goduti una bella giornata all’aria aperta.

Importante l’appuntamento informativo sulla Smard-1, Atrofia Muscolare Spinale con distress respiratorio di tipo 1, malattia genetica gravissima, caratterizzata dalla degenerazione dei motoneuroni, che porta ad una progressiva atrofia muscolare, debolezza e crisi respiratorie. Fino a pochi anni fa, ma ancora adesso, nelle forme più gravi, è ad esito infausto.    La SMARD1 e` una malattia rarissima, attualmente in Italia sono meno di 10 i bambini (una, Ginevra, vive a Vicchio) e 75 in tutto il mondo, anche se i dati sono sottostimati e di conseguenza poco conosciuta e poco studiata. Mugello Gp Run ha voluto ribadire la sua attenzione a questa problematica, attraverso una donazione per la ricerca.

Ora luci puntate sulla 42^ Maratona del Mugello, la più antica d’Italia, che si svolgerà il prossimo 19 settembre 2015.

La classifica su www.mugellogprun.it

Lascia un commento

Freelifenergy
Lo sport è scienza con equipeenervit.com
I vantaggi della capillarizzazione nello sport
Corsa e metodo brucia grassi
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video