LA VENTUNO DEL CIMA QUEST’ANNO PENSA SOPRATTUTTO AI PIU’ PICCOLI

Conegliano attende con interesse la Ventuno del Cima, la maratonina internazionale che animerà le vie del centro e dei quartieri domenica 8 febbraio 2015. Quella di quest’anno sarà anche una vera e propria “anteprima” della Treviso Marathon 1.2 in programma domenica 1° marzo.

Oltre ad essere importante ultimo test lungo in vista della 42,195 km, che tra l’altro partirà proprio da Conegliano, la manifestazione organizzata da Atletica Silca Conegliano si sta delineando come una piccola vetrina dell’evento “maratona”. Alle 10.05, cinque minuti dopo il via della gara agonistica, da via XX Settembre ci sarà lo start della manifestazione ludico – motoria, una camminata di circa 6 km, nel magnifico centro cittadino coneglianese aperta a tutti. E per quest’edizione ci saranno le mascotte dei Cuccioli (i fortunati characters dei cartoni animati ideati dal Gruppo Alcuni di Treviso in onda sui canali Rai e in 107 Paesi del mondo).

Il biglietto di iscrizione, con gadget, di 5 euro prevede, per i primi 1000, proprio un poncho firmato Cuccioli. L’iscrizione è gratuita per i bambini fino a 6 anni. Dai 6 anni in su, senza gadget, 3,50 euro, per i tesserati Fiasp 2,50. La Stracittadina sarà così un “darsi appuntamento” tre settimane dopo a Treviso, per la prima Maratona dei Cuccioli, organizzata da Maratona di Treviso Scrl con il gruppo Alcuni, tutta a tema Cuccioli (mascotte e maglietta ad hoc per l’evento).

Profumo di Treviso Marathon anche per la presenza di un gruppo di amici de La Butto in vacca Running Friends, co-organizzatori della prima MoohRun, la corsa non competitiva di 8,5 km che ripercorrerà negli ultimi chilometri il percorso della Treviso Marathon.

Quella di domenica 8 febbraio sarà una manifestazione tutta a misura di bambino, non solo per il divertimento assicurato (in piazza Cima ci sarà anche un dj che intratterrà tutto il pubblico presente) ma anche per l’attenzione della società organizzatrice verso gli istituti scolastici del territorio. Alle tre scuole elementari più numerose (minimo 50 partecipanti) presenti alla Stracittadina verranno infatti assegnate tre borse di studio di 600, 400 e 200 euro. Inoltre una parte del ricavato sarà devoluto, per il terzo anno, alla Fondazione Magica Cleme, onlus che con il progetto Il Giardino di Maria Sole punta a costruire nel giardino dell’ospedale di Padova un piccolo padiglione dove i piccoli pazienti possano passare del tempo con fratelli e sorelle.

“Invito le scuole del territorio a partecipare a questa iniziativa che mette in palio delle borse di studio proprio per loro – commenta il sindaco di Conegliano, Floriano Zambon – ringrazio di cuore l’Atletica Silca Conegliano che ha avuto la sensibilità di pensare ai nostri istituti scolastici. Abbiamo già avuto modo di apprezzare la bontà dell’iniziativa lo scorso anno. Invito tutti a essere parte di un evento, che oltre all’agonismo offrirà una giornata di divertimento e un’occasione per fare sano movimento. Domenica 8 febbraio assaporeremo il clima dell’atletica nella nostra Conegliano, che sarà per due volte capitale della corsa su strada, con la Ventuno del Cima a “tirare” la volata alla Treviso Marathon. Insomma, non si può proprio mancare”.

Per partecipare alla Ventuno del Cima è possibile iscriversi tramite il sito internet www.ventunodelcima.it o inviando direttamente un’e-mail (con copia della ricevuta del versamento) a iscrizioni@trevisomarathon.com.

Per informazioni e iscrizioni alla Stracittadina del Cima è possibile recarsi fino a venerdì 6 febbraio nella sede dell’Atletica Silca Conegliano in via Maset 16/A a Conegliano, sabato 7 febbraio dalle 14.30 alle 18.30 in piazza Cima e domenica 8 febbraio, giorno dell’evento, dalle 7.30 alle 9.50 sempre in piazza Cima.

Lascia un commento

Freelifenergy
Lo sport è scienza con equipeenervit.com
I vantaggi della capillarizzazione nello sport
Corsa e metodo brucia grassi
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video