MARATONA DI SAN VALENTINO, A TERNI CON LA FAMILY RUN PER COINVOLGERE PROPRIO TUTTI

Si avvicina a grandi passi domenica 15 febbraio, una data importante per la città di Terni che ospiterà centinaia di atleti provenienti da ogni parte d’Italia e dall’estero per partecipare alla 5a edizione della “Maratona di San Valentino”. Un esercito di maratoneti provenienti da svariate nazioni europee e non, che la dice lunga sulla promozione fatta dal gruppo Amatori Podistica Terni e sulla bontà della proposta sportiva che sta conquistando il mondo. Un evento questo della Maratona di San Valentino promosso dal famoso giornalista della rivista Marathon4 Tedesca, Joe Kelbel addirittura in Cambogia.

L’iniziativa, organizzata dal “Amatori Podistica Terni”, in collaborazione con i gruppi podistici di Terni, è di quelle di spessore: per il numero di presenze, la loro provenienza, il tasso tecnico dei partecipanti, il significavo flusso turistico attivato, per il cartello “tutto esaurito” alzato dalle strutture ricettive del comprensorio, una positiva costante, questa, che fin dalla prima edizione si ripete per questa iniziative ma anche per altre manifestazioni organizzate dal gruppo ternano.

Alla segreteria del gruppo organizzatore sono euforici per lo straordinario successo di un appuntamento che, a venticinque giorni dal suo svolgimento, può presentare numeri davvero importanti. Quest’anno poi l’organizzazione ha voluto coinvolgere la città di Terni in modo totale proponendo la “Family run” di km. 5,000, una camminata/corsa insieme ai maratoneti

In evidenza la raccolta di scarpe da ginnastica usate da destinare ai ragazzi del Marocco;  il concorso di disegno “Bruno Fogu” per la scuola primaria, in collaborazione con la onlus i Pagliacci che si adopera per il sorriso dei bambini negli ospedali; e la raccolta fondi per l’associazione Lo Scoiattolo a favore dei bambini senza famiglia.

Con molta soddisfazione l’organizzazione pone all’attenzione della comunità ternana il progetto “Maratona di San Valentino”, una sottolineatura necessaria perché non sfugga alla città la grande occasione di crescita offerta da questo appuntamento. Un’attenzione che fortunatamente non è sfuggita ad altri importanti soggetti industriali come la A.CE.A. e Fondazione Carit, che con il loro prezioso contributo ha permesso di realizzare questo appuntamento o il CLT che ormai da cinque anni opera a stretto contatto con una generosità fuori dal comune mettendo a disposizione locali e mezzi.

Accorato l’appello del Presidente del gruppo Fabio Laoreti alla comunità ternana per sostenere in tutti i modi questo evento chiedendo il coinvolgimento dei cittadini.

E’ possibile iscriversipresso la sede del gruppo c/o ITIS in via C. Battisti, il negozio “Zona Olimpica”, Piscine dello Stadio e la Palestra “Passepartout”.

Ritiro del pacco gara sabato 14 febbraio presso il CLT via muratori, taglio del nastro ore 10.
U

Lascia un commento

Freelifenergy
Come dimagrire con la corsa: scopri i programmi di allenamento!
L’importanza dell’alimentazione e dell’integrazione post allenamento
Ferro con Vitamina C Matt: ridurre la stanchezza e l’affaticamento è facile come bere un bicchiere d’acqua
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video