CHEBET E MEDHIN VINCONO IL CROSS DI SIVIGLIA

di Diego Sampaolo

La keniana Emily Chebet e l’eritreo Teklemariam Medhin si sono aggiudicati la trentatreesima edizione del Cross Italica di Siviglia in una giornata climaticamente difficile con pioggia, vento e tanto fango. Chebet, due volte campionessa del mondo di cross nel 2009 e nel 2013, ha conquistato il successo in 27’15” con 20 secondi di vantaggio sulla vice campionessa mondiale dei 5000 metri Mercy Cherono, che si trovava in testa nelle fasi iniziali della gara prima di cadere a terra. Mimi Belete del Barhein ha completato il podio in 27’39” precedendo Magdalene Masai (28’19”) e la spagnola di origini etiopi Trihas Gebre (28’56”).

Medhin ha vinto la sua seconda gara consecutiva su suolo spagnolo dopo il successo di San Sebastian aggiudicandosi la gara in 32’27” staccando di dieci secondi di vantaggio sull’attuale leader mondiale dei 3000 siepi Jairus Birech. L’ugandese Timothy Toroitich si è piazzato al terzo posto in 32’49” precedendo Paul Tanui (33’01”),  il campione del mondo juniores dei 10000 metri Joshia Cheptegei (33’10”) e il campione europeo di cross Polat Arikan Kemboi, ex keniano che corre con la maglia della Turchia (33’21).

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
SORRENTO-POSITANO COAST TO COAST 2017: SCOPRI LE PROMOZIONI PER LE SOCIETÀ
PISAMARATHON PER TUTTI: 42, 21, 14, 7 e 3 km
AGSM VERONAMARATHON 2017: LA BASILICA DI SAN ZENO SULLA MEDAGLIA
Abbigliamento Accessori Calzature
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL
LA TECNOLOGIA VIBRAM AI PIEDI DEL BIANCO