KIBET E CHEPNGETICH VINCONO IL CROSS IAAF DI BRUXELLES

di Diego Sampaolo

Vittorie keniane di Alex Kibet e della giovanissima Sheila Chepngetich Keter al Cross IAAF di Bruxelles al Parco di Laeken vicino all’Atomium, uno dei simboli della capitale belga.

Alex Kibet si è imposto per il secondo anno consecutivo a Bruxelles in 32’09” precedendo di 11 secondi il connazionale Abraham Kipyatich. Terzo posto per il rappresentante del Barhein Albert Rop (33’11”). La gara si è decisa negli ultimi 500 metri quando Kibet ha piazzato l’allungo decisivo

Chepngetich, medaglia di bronzo ai Mondiali Juniores sui 1500 metri a Eugene, ha battuto la due volte campionessa mondiale juniores di cross e vincitrice dei 1500 metri ai Giochi del Commonwealth Faith Kipyegon di 15 secondi in 19’57”. L’irlandese Fionnuala Britton, due volte campionessa europea di corsa campestre nel 2011 e nel 2012, ha concluso la sua fatica in terza posizione precedendo di un secondo Perinne Nenkampi in 20’34”. La campionessa mondiale juniores Ruth Jebet del Barhein si è piazzata al quarto posto in 20’55”

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!