PRESENTATA LA PISAMARATHON, TUTTE LE NOVITA’ E NUMERI DA RECORD

image001

E’ stata presentata ieri mattina in Comune la 16a edizione della PisaMarathon, competizione podistica in programma domenica 21 dicembre 2014 con partenza alle ore 9. Evento ufficiale Fidal, ma ormai è restrittivo affermare che si tratta solo una competizione agonistica: PisaMarathon è un vero evento per tutta la città.
Tre percorsi, la maratona ovviamente da 42,195km, la Pisanina Half Marathon da 21,097km ed infine la 4a Happy Christmas Family Run quest’ultima coorganizzata con Avis e Admo Pisa.

I numeri intanto, motivo di grande orgoglio di quest’anno:  “Al momento gli iscritti sono 2520, 500 dei quali di nazionalità straniera – afferma Michele Passarelli Lio, Presidente PisaMarathon – E’ una delle competizioni agonistiche in Italia con la più alta percentuale di partecipanti esteri a conferma della vocazione fortemente turistica di Pisa. L’idea di correre a Pisa attrae runners da tutto il mondo. Abbiamo 60 russi, 58 inglesi, 56 francesi, 18 statunitensi e poi giapponesi, neozelandesi, sudafricani e anche un iscritto dall’Honduras”. 2520 significa quasi record di sempre, perché le iscrizioni sono aperte e lo saranno fino a sabato 20 Dicembre e ci aspettiamo in questa settimana qualche altra centinaia di registrazioni. Andremo dunque a superare i 2620 dell’edizione record del 2011, numero però che fu viziato dalle 1200 gratuità che dovemmo dare a seguito dell’annullamento dell’evento causa neve del 2010. Siamo dunque orgogliosi e felici di questo risultato che ci posiziona stabilmente tra le prime 10 maratone italiane”.

Il Presidente di PisaMarathon ha illustrato nel corso della conferenza le novità e altri risultati: “Per capire meglio la portata di questi partecipanti mi fa piacere far sapere che sui 2000 italiani, circa 1000 sono toscani o regioni limitrofe, mentre i restanti arrivano da tutta Italia, Lombardia la regione di massima affluenza con Milano in testa tra le città insieme a Roma. Gli hotel del centro sono totalmente pieni, quelli nella periferia all’80% e quel che fa ancora più piacere è che più della metà di queste prenotazioni sono avvenute direttamente con il contatto dell’hotel tramite Federalberghi e non tramite i motori di ricerca internet”.

Presente alla conferenza l’Assessore allo Sport Salvatore Sanzo: “Raggiunto l’obiettivo che ci siamo posti mesi fa insieme al comitato organizzatore. Far conoscere Pisa a chi non la conosceva, siamo riusciti a concretizzare il turismo sportivo di questo evento internazionale. Abbiamo lavorato tutti insieme, PisaMarathon è un valore aggiunto di questa città che oggi è pronta ad accogliere migliaia di persone”.

– “Tra le tante iniziative che abbiamo attivato – prosegue Passarelli Lio – annuncio che avremo come ospite d’onore Giacomo Leone che è uno dei maratoneti italiani più forti di sempre, ultimo europeo vincitore della New York City Marathon ormai quasi vent’anni fa. Avremo anche la medaglia d’argento mondiale ed europea Valeria Straneo che presenzierà in quanto testimonial della Lilt. Importante dire che si respirerà un’atmosfera particolare al ristoro del 40°km in quanto sarà gestito dal gruppo sportivo ‘Il Ponte di San Miniato’, società dove era tesserato Luigi Ocone il maratoneta che è venuto a mancare al 41° chilometro poche settimane fa alla Firenze Marathon. I suoi amici, il suo presidente, hanno voluto ricordarlo così, presenziando e gestendo il ristoro nel chilometro dove proprio è avvenuto l’incidente”.

Una maratona che cresce sempre di più, grazie ad un Comitato Organizzatore composto da un gruppo di pochi volontari ma che si può realizzare grazie solamente all’impiego e alla serietà di circa 700 volontari vero motore della manifestazione. Un evento questa PisaMarathon che ha una durata di tre giorni.
Infatti presso lo Sport Expo in Largo Cocco Griffi nei giorni di venerdì e sabato (10.00-20.00) e la domenica mattina (6.00-8.00) vi saranno tutti gli stand degli espositori del settore, delle associazioni ed enti locali  come ad esempio il nuovo stand del litorale Pisano che promuoverà le sue iniziative e peculiarità e dove tutti i partecipanti transiteranno obbligatoriamente per ritirare il pettorale ed il pacco gara.

Presso l’Expo ci si potrà anche iscrivere alla 4° Happy Christmas Family Run, la marcia dei Babbi Natale, in collaborazione con AVIS Pisa e ADMO Pisa. Una corsa nel centro della nostra città che vedrà correre le famiglie vestite da Babbo Natale. Il percorso è compreso all’interno della PisaMarathon che si terrà Domenica 21 Dicembre 2014.
I costi dei biglietti sono di 3€ per adulti non tesserati in Enti Sportivi, di 2,50 € per i tesserati e per i bambini di età inferiore ai 12 anni di 0,50 centesimi per motivi assicurativi. Tra tutti coloro che faranno la corsa vestiti da Babbo Natale, saranno premiati i 3 migliori o più caratteristici.

Presentata anche la nuova maglia cge verrà consegnata ai runner della Pisamarathon il 21 dicembre, caratterizzata al colore giallo. Come il sole che nasce ogni giorno. Come l’energia di cui ogni runner ha bisogno. Si dice che il giallo ha la capacità di regolare la frequenza del battito cardiaco e la pressione arteriosa oltre che agire sulla personalità e sulle abitudini, favortendo l’estroversione.  Per colorare con un fiume giallo di sorrisi la città.
Dicono favorisca l’estroversione!

Oltre alla t-shirt nuova anche la medaglia,  un’anteprima mondiale, per una maratona, della tecnologia di realizzazione che prevede la stampa colorata sulla medaglia in ottone in rilievo.  Un investimento importante di PisaCityMarathon e della ditta F.lli Pazzaglia per i fedelissimi partecipanti alla nostra maratona e mezzamaratona (che avrà una medaglia più piccola ma con lo stesso principio).

Spazio anche per la solidarietà, con Valeria Straneo, vice campionessa mondiale ed europea di maratona, sarà la testimonial LILT alla PisaMarathon. La LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) di Pisa ha infatti annunciato che, alla prossima edizione della PisaMarathon del 21 Dicembre, evento al quale l’associazione partecipa per raccogliere fondi per le proprie finalità, avrà una testimonial di eccezione e cioè la pluricampionessa di maratona Valeria Straneo.
Valeria ha vinto nello scorso agosto la medaglia d’argento alla maratona valida per i campionati Europei e lo stesso risultato lo aveva ottenuto ai mondiali del 2013 a Mosca.  Nel suo curriculum anche un 8° posto alle Olimpiadi di Londra e la detenzione del primato italiano sulla distanza.
La particolarità di questa atleta di Alessandria è soprattutto nella sua storia: Valeria Straneo ha subito nel 2010 l’asportazione della milza in seguito ad una rara malattia denominata “sferocitosi”; già un mese dopo l’operazione era in strada a correre una mezza maratona e, con un’incredibile caparbietà, è riuscita a qualificarsi, da outsider alla Maratona Olimpica di Londra e ad iniziare una brillante carriera professionistica, partendo da una semplice passione.
Avere Valeria Straneo come testimonial rappresenta per la LILT tutta e per la sezione provinciale di Pisa in particolare motivo di grande soddisfazione, perché un messaggio efficace alla popolazione in tema di prevenzione oncologica passa anche attraverso la divulgazione di esempi concreti di persone come lei.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
CORRIPAVIA: ISCRIZIONI ANCORA APERTE. E C’E’ CHI COME ALBERTO RAMPONI LE HA FATTE TUTTE
CORRIPAVIA ‘Special Edition’: Quante novità per domenica
CONTINUA IL VIAGGIO DI ANNA VERSO LA HUAWEI VENICEMARATHON 2017: RAGGIUNTI I 30K
Abbigliamento Accessori Calzature
NUOVE ADIDAS ULTRABOOST ALL TERRAIN: TRASFORMA L’AUTUNNO NEL TUO ELEMENTO
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL