BEST WOMAN, DOMENICA A FIUMICINO MAGNANI CERCA CONFERMA CONTRO LE GIOVANI PROMESSE MARTINELLI E FASCETTI

La 25^ edizione della “Best Woman”, gara podistica di 10 chilometri organizzata dall’Atletica Villa Guglielmi, si svolgerà domenica 7 dicembre a Fiumicino. Alle 10, da via Bezzi, si attendono 2500 partecipanti che chiuderanno la prova sulla pista di atletica dello Stadio Vincenzo Cetorelli. Con oltre 600 podiste previste al via, la Best Woman è una delle corse su strada con la più alta percentuale di donne partecipanti nel panorama nazionale. Tante le atlete di livello nazionale che gareggeranno a caccia del titolo di “migliore atleta 2014”, un riconoscimento che sinora è andato alle più accreditate fondiste azzurre. La Best Woman è conosciuta e apprezzata dai runners romani per la velocità del percorso e per l’attenzione all’atleta donna, che viene premiata in misura maggiore rispetto agli uomini. Nella gara femminile, c’è attesa per la forte atleta delle Fiamme Gialle, che veste la maglia della nazionale, Margherita Magnani, vincitrice lo scorso anno e dunque “best woman” in carica. L’azzurra è a caccia del bis, e avrà come principali rivali due giovani speranze dell’atletica italiana, Giulia Martinelli e Sveva Fascetti. Entrambe cresciute atleticamente nel vivaio della Ca.Ri.Ri di Rieti. Martinelli, classe1991, veste i colori della Forestale ed è inserita nel progetto olimpico. Vanta ottime prestazioni nel mezzofondo (4:23 nei 1.500, 9:39.21 nei 3.000 siepi). Fascetti, classe1994, ha partecipato nel 2012 ai Mondiali junior di Barcellona e ha vestito la maglia azzurra numerose volte nelle competizioni giovanili: vanta personali di 10:34.56 nei 300 sipei e di 9:41 nei 3000 metri. In campo maschile saranno in gara i tre forti atleti dell’Aeronautica Militare, Riccardo Passeri, Alberto Montorio e Stefano Massimi, tutti e tre accreditati intorno ai 30 minuti sui 10.000 metri su strada. Ci saranno anche due atleti delle Fiamme Azzurre, Angelo Iannelli, più volte campione italiano nei 3.000 siepi, e Bernardino Chiarelli e il giovanissimo atleta abruzzese Giulio Perpetuo, classe 1996, che lo scorso luglio ha partecipato ai Mondiali Under 20 sulla distanza dei 10.000 metri chiudendo al 21° posto in 31:04. A sfidare gli italiani ci saranno alcuni atleti africani di buon livello come i due keniani Erastus Chirchir e Josphat Koech in forze all’Atletica Futura, e l’algerino Filaly Taieb dell’Acsi Campidoglio. La 25^ edizione della “Best Woman” non sarà solo corsa: la solidarietà avrà un ruolo centrale domenica 7 dicembre. Il giorno di gara verranno raccolte le scarpe usate dai runners per il progetto “Shoes Sharing” di Purosangue, che saranno consegnate entro la fine di dicembre ai bambini del Mozambico insieme alle altre 9800 già raccolte nei mesi scorsi. Inoltre la collaborazione tra il progetto Purosangue e l’Atletica Villa Guggielmi che organizza la gara si concretizzerà con una “adozione” sportiva. Gli organizzatori, infatti, contribuiranno con una somma di 500 euro ad aiutare Tamare, una ragazzina del Mozambico di 11 anni che è una promessa dell’atletica leggera. Il contributo di adozione sarà consegnato all’Associazione O Viveiro che opera in Mozambico di cui Purosangue è partner.

 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Con TDS corri anche a Natale
19^ PisaMarathon: l’esordiente e l’ultramaratoneta entrano nell’albo d’oro
11° Allenamento di Natale: 1200 al via
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre