SABATO IL GALA’ DELL’ATLETICA LIBERTAS VALLESABBIA, PREMIATO L’AMBASCIATORE VALSABBINO


Il Galà – Ph Daniela Bonizzoni

Si è svolta sabato sera a Roè Volciano (Bs) il Galà dell’Atletica Libertas Vallesabbia che ha festeggiato così il suo primo anno di attività. 12 mesi intensi, caratterizzati da tanto lavoro e da molti successi, compresa l’organizzazione di tre competizioni sportive quali la Pompegnino Vertical Trail, la Tre Campanili Half Marathon internazionale e la Soiano Speed Trail Run oltre alla gestione del Grand Prix della Corsa in montagna della Vallesabbia e Alto Garda. Un anno che ha visto tanti successi di atleti che hanno rappresentato, con la canotta bianco-azzurra, la Libertas Vallesabbia.

 Per coronare questa prima annata, è stato ideato ill riconoscimento di AMBASCIATORE VALSABBINO, da consegnare allo sportivo che più si è distinto nel corso dell’anno, contribuendo a diffondere i valori della valle. Idea del Presidente Paolo Salvadori:

“Vorrei che questo premio diventi una tradizione e un appuntamento fisso nell’annuale festa di gala della Libertas Vallesabbia. In particolare quest’anno il premio sarà assegnato a questi tre atleti: PIETRO ZABBENI , vobarnese, già campione Italiano Allievi di Marcia sia indoor che outdoor atleta che seguo da quando ha iniziato a marciare e a fare atletica. Ancora abbiamo premiato ALESSANDRO RAMBALDINI, ormai un simbolo della Vallesabbia sportiva -podistica , da anni vincitore e protagonista di moltissime gare del panorama nazionale ed infine MARCO ZANONI, di Bione. Zanoni quest’anno ha ottenuto ottimi piazzamenti raggiungendo dei risultati cronometrici che lo mettono davanti nelle graduatorie regionali e nazionali nella mezza maratona, vincitore del 1° GRAND PRIX DI CORSA IN MONTAGNA DELLA VALLESABBIA ALTO GARDA”.

Presenti al Gala  le Istituzioni locali quali il Sindaco di Vestone Giovanni Zambelli, l’Assessore allo Sport del Comune di Vobarno Claudia Buffoli, il Presidente della Comunità montana della Vallesabbia Gianmaria Flocchini, il Vice Presidente Fidal Brescia Virginio Soffientini, il Consigliere Regionale Fidal Lombardia Giuseppe Portone, il Consigliere Regionale della Libertas Giuseppe Danesi e tantissimi sponsor che hanno subito sposato il progetto della LIBERTAS VALLESABBIA.

 Nel corso della serata premi anche per tanti atleti e atlete della Libertas Vallesabbia che hanno costantemente partecipato a tante gare in giro per l’Italia e che hanno vinto una speciale classifica interna. Vincitore assoluto maschile è William Cadenelli mentre tra le donne si è imposta Carla Minelli. Ancora premi per altri tre atleti che hanno primeggiato e che hanno colorato di bianco e azzurro i podi di tante gare, Alberto Mensi, Filippo Bianchi e Rachid Jarmouni.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
A SAN VENDEMIANO NASCE ATL.ETICA, UN SALTO… CULTURALE!
Servizi al top e grande cuore per la ‘6 ore per le vie di Curinga’
Succede che chi vince l’argento…scrive a chi vince l’oro. Franscesco Puppi l’ha fatto
Abbigliamento Accessori Calzature
HOKA ONE ONE RIVISITA LE CLIFTON 4 E LE SPEEDGOAT 2
Scopri La Maglia Tecnica Ufficiale della 32^ Venicemarathon
ASICS lancia la GEL-FujiRado