DOMENICA A MILANO “DONNE SENZA PAURA”, PER MANIFESTARE SOLIDARIETA’ A IRENE E RIVENDICARE IL DIRITTO A NON SMETTERE DI CORRERE


Domenica 9 novembre a Milano alle ore 12 si correrà insieme per l’iniziativa “Donne senza paura”, una reazione spontanea e immediata per essere vicini a Irene, la runner aggredita pochi giorni fa mentre si allenava. La marcia partirà dalla Canottieri Milano (Alzaia Naviglio Grande, 160) per raggiungere la fontana dell’ex area Pozzi, luogo dell’aggressione. Irene stava percorrendo la strada lungo li Naviglio quando si è fermata alla fontanella per bere e in quel momento è stata aggredita da un gruppo di persone che hanno tentato di violentarla, strappandole i vestiti, picchiandola e infine sfregiandola con la punta del coltello.

Per fortuna la runner è riuscita a liberarsi e a scappare trovando l’aiuto di altre persone che si allenavano in quell’area, frequentata da sportivi ma che è spesso teatro di furti e illegalità, motivo per cui era stata richiesta l’installazione di telecamere. “Donne senza paura” vuole manifestare solidarietà a Irene ma anche puntare i riflettori sul tema della sicurezza, non solo in quel preciso luogo di allenamento, ma di tutte le donne che amano correre e che non vogliono sentirsi in pericolo mentre praticano attività sportiva all’aperto. I consigli che vengono dati in seguito a questi episodi sono sempre quelli, come non correre da sole e scegliere luoghi frequentati, utili ma che spostano il problema e le responsabilità dal crimine alle vittime, alle donne che incolpevoli vedono limitare la propria libertà e devono sentirsi in pericolo anche praticando sport, in pieno giorno. Per far sentire la propria voce a dimostrare la propria volontà a non voler smettere di correre, l’appuntamento è quindi domenica 9 novembre, parco dell’Ex Area Pozzi. A questo link la pagina Facebook dell’evento “Donne senza Paura”.

Lascia un commento

Freelifenergy
Lo sport è scienza con equipeenervit.com
I vantaggi della capillarizzazione nello sport
Corsa e metodo brucia grassi
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video