PROSECCO RUN, ANCORA APERTE LE ISCRIZIONI ALLA MEZZA MARATONA CHE IL 7 DICEMBRE ATTRAVERSA CANTINE E VIGNETI


Ph. Piergiulia


Torna domenica 7 dicembre l’unica maratonina omologata Fidal e internazionale che transita dentro 17 cantine del prosecco. C’è attesa per l’ultima gara 2014 di casa Atletica Silca Conegliano e Silca Ultralite Vittorio Veneto. La quinta Prosecco Run, sulle strade del Prosecco Docg di Conegliano e Valdobbiadene, prenderà il via, come gli anni scorsi, dal centro polifunzionale di piazza Capitello a Vidor (TV), in uno splendido scenario tra i vigneti. Ma se altre corse del territorio propongono scorci tra le vigne, la Prosecco Run va oltre, facendo transitare i podisti proprio dentro le cantine dove l’uva si trasforma in quel meraviglioso prodotto, ormai ambasciatore indiscusso di gran parte della Marca Trevigiana, il prosecco. La partenza è fissata alle ore 10.

“Fervono ormai i preparativi anche per questa quinta edizione della Prosecco Run, gara davvero caratteristica per il passaggio proprio dentro le cantine – commentano i presidenti di Atletica Silca Conegliano e Silca Ultralite Vittorio Veneto, Francesco Piccin e Aldo Zanetti – una maratonina che abbiamo voluto internazionale con l’intento di portare sul territorio gli stranieri, convinti che il connubio sport-turismo sia quello sul quale puntare anche nei prossimi anni. Grande l’interesse che questa manifestazione ha già riscosso, con iscrizioni già arrivate da tutto il nord Italia”.
Lungo i 21,097 km della gara internazionale Fidal, le cantine del Prosecco che verranno attraversate sono 17: dall’azienda agricola La Tordera, sede di partenza ufficiale, i runners passeranno per la De Faveri Spumanti, la cantina dei fratelli Rizzetto, Sentier, la cantina Tormena Fratelli, la cantina Ce.Vi.V., l’azienda agricola Frozza, Mass Bianchet, la cantina Zanetton, l’azienda agricola Campion, la cantina Agostinetto Bruno, la tenuta Torre Zecchei, l’azienda agricola Val Varse, la Val d’oca, la cantina di Massimo Zambon, Dal Din Spumanti fino all’azienda agricola Riccardo, affrontando le strade di Vidor, Mosnigo di Moriago della Battaglia, Colbertaldo di Vidor, Valdobbiadene e San Giovanni. Non solo dunque colline e vigneti, ma proprio profumo di mosto. Coloro che si iscriveranno entro il 18 novembre potranno usufruire della quota agevolata di 20 euro. Dal 19 novembre al 2 dicembre l’iscrizione passerà a 25 euro. I primi 700 iscritti avranno diritto al pacco gara con la bellissima maglietta H. Robert e un paio di calzini tecnici. Per chi invece non è avvezzo a così lunghe distanze, è prevista, al costo di 6 euro (con gadget, assistenza medica, ristori, spogliatoi e docce) una corsa non competitiva di 10 km, che prenderà il via alle 10.15. Alle 12 aprirà il pasta party. Dalle 12.30 le premiazioni della quinta Prosecco Run. A seguire si terranno le premiazioni del circuito Triveneto Run del quale questa è l’ultima delle sei gare (dopo Ventuno del Cima, Treviso Marathon, Maratonina di Trieste, Maratonina Città di Udine e Maratonina di San Martino in programma domenica 9 novembre a Paese).
Per iscriversi è possibile inviare un fax allo 0438-413475, una mail a iscrizioni@trevisomarathon.com oppure collegarsi online su Enternow.it. Per maggiori informazioni visitare i siti internet www.silcaultralite.it e  www.atleticasilca.it.

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto