ANCHE INCERTI E QUAGLIA CONTRO MASAI E DAUNAY ALLA GREAT BIRMINGHAM RUN

Anna Incerti
(Fonte Colombo/Fidal)
Dopo una brillante carriera in pista e nella corsa campestre la keniana Linet Masai farà il suo debutto nella mezza maratona alla Great Birmingham Run di Domenica. Masai, campionessa del mondo dei 10000 metri a Berlino e quattro volte medagliata ai Mondiali di corsa campestre, viene da una stagione relativamente tranquilla nella quale si è concentrata esclusivamente sulle corse su strada. Lo scorso mese ha vinto una gara sulle 10 miglia ad Amsterdam in 53’09”.
di Diego Sampaolo

Lotteranno per le prime posizioni anche la trentanovenne francese Christelle Daunay, campionessa europea a Zurigo nella maratona davanti a Valeria Straneo, la campionessa europea dei 10000 metri di Helsinki 2012 Anna Dulce Felix e la keniana Doris Chengeywo, medaglia d’argento sui 10000 metri ai Giochi del Commonwealth 2010 e le azzurre Anna Incerti, campionessa europea a Barcellona 2010, e Emma Quaglia, sesta ai Mondiali di Mosca e quattordicesima agli Europei di Zurigo. Due settimane fa Daunay è stata battuta da Straneo in una gara di 10 km a Parigi.

Incerti, che vanta una personale sulla mezza maratona di 1h08’08”, ha vinto di recente la Deejay Ten di 10 km a Milano organizzata da Linus.

L’ugandese Thomas Ayeko difenderà il titolo conquistato nella passata edizione contro il keniano Josphat Bett. Ayeko si è classificato quinto un mese fa alla Great North Run in 1h02’13.

Bett vanta un curriculum di tutto rispetto. Ha vinto il titolo mondiale juniores sui 10000 metri nel 2008 ed è salito sul podio sulla stessa distanza sia ai Giochi del Commonwealth sia ai Campionati Africani.

 

 

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto