WINGS FOR LIFE WORLD RUN, IN 15 GIORNI GIA’ UN SUCCESSO DI ISCRIZIONI LA CORSA MONDIALE PER CHI NON PUO’ PIU’

A sole due settimane dall’apertura delle iscrizioni, l’edizione 2015 della Wings For Life World Run, uno degli eventi di running più suggestivi del mondo, è già un successo:
sono 6984i partecipantiche in questi primi giorni, in tutto il mondo, sono letteralmente corsiad iscriversi online sul sito www.wingsforlifeworldrun.com
L’appuntamento è globale: il 3 maggio 2015 alle ore 11.00 UTC più di 35 le location dislocate nei 6 continentivedranno sfidarsi simultaneamente runner professionisti, appassionati e neofiti, tutti pronti a correre per chi non può.  Il 100% del ricavatodella corsa e delle sponsorizzazioni è infatti devoluto alla Fondazione non profit Wings For Life, impegnata in tutto il mondo a supportare progetti di ricerca sulle lesioni al midollo spinale.

 La Wings For Life World Run è diversa da tutti gli altri appuntamenti di corsa e nel 2014 la sua formula appassionante e stimolante ha conquistato a livello mondiale oltre 35.000 runner: non esiste un traguardo da raggiungere, ma una catcher car parte all’inseguimento dei partecipanti e ne decreta la conclusione della gara una volta superati. Un vero e proprio traguardo mobile da cui scappare. Una sfida verso se stessi, che spinge a dare il meglio di sé e in cui tutti possono ambire a migliorare le proprie performance.
In Italia l’appuntamento è a Verona alle ore 13.00 locali: per il secondo anno consecutivo la città scaligera, dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità, è pronta ad affascinare i runner con le sue bellezze artistiche, i colli verdeggianti del suo territorio punteggiato di vigneti e borghi e le meravigliose sponde del Lago di Garda.
Fino al 3 maggio 2015 il tempo per allenarsi non manca, per iscriversi e correre per chi non può:: www.wingsforlifeworldrun.com

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto