ZHAO SORPRENDENTE 89.15 NEL GIAVELLOTTO AI GIOCHI ASIATICI

L’ultima giornata dei Giochi Asiatici di Incheon in Corea del Sud ha regalato un sorprendente risultato del giavellottista cinese Zhao Qunggang che ha realizzato la seconda prestazione mondiale dell’anno con un clamoroso lancio di 89.15 dopo che nei precedenti tentativi aveva scagliato l’attrezzo a 85.29m e poi a 86.50m. Il giapponese Ryohey Arai si è piazzato al secondo posto con 84.42 precedendo l’uzbeko Ivan Zaytsev (83.68m).
di Diego Sampaolo

La Cina ha consolidato il primato nel medagliere vincendo altre tre medaglie d’oro. Nelle finali della staffetta spicca soprattutto l’eccellente record asiatico della formidabile staffetta cinese (che comprendeva due nomi di spicco come Su Bingtian e Zhang Peimeng) che è scesa sotto il muro dei 38 secondi con 37”99, un miglioramento di 39 centesimi di secondo rispetto al precedente record nazionale.

Di altissimo livello anche il 42”83 della staffetta 4×100 cinese femminile, miglior tempo di un quartetto di questo paese dal 1997.

Cao Shuo, medaglia di bronzo quando era ancora junior, si è imposto nel salto triplo maschile con 17.30m, un centimetro in meno rispetto al record dei Giochi Asiatici che risale al 1990.

Maryam Yusuf Jamal ha centrato la doppietta vincendo per il Barhein i 5000 metri in 14’59”69 precedendo come pochi giorni fa sui 1500 la connazionale Mimi Belete (15’00”87). E’ la seconda doppietta della Jamal in questa manifestazione dopo le vittorie sugli 800 e sui 1500 nell’edizione del 2006.

L’ex keniana Eunice Kirwa, che ora gareggia per il Barhein, ha trionfato nella maratona in 2h25’37”.

L’India si è aggiudicata il successo nella 4×400 femminile in 3’28”68 con un’ottima frazione dell’ottocentista Tintu Luka cronometrata in 51”6. Grande successo del Giappone nella 4×400 in 3’01”88 (con frazioni di Yuzo Kanemaru 45”6 e Kenji Fujimitzu 44”6) davanti alla Corea del Sud e all’Arabia Saudita (con il vincitore dei 400 Yusuf Masrahi cronometrato in 44”47) che ha realizzato lo stesso tempo di 3’04”03

 

Lascia un commento

Freelifenergy
Lo sport è scienza con equipeenervit.com
I vantaggi della capillarizzazione nello sport
Corsa e metodo brucia grassi
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video