QUARTO POSTO DELLA CARIRI RIETI FEMMINILE ALLA COPPA CAMPIONI PER CLUB

La squadra della Cariri
Rieti (Fonte Fidal)
Il quarto posto della Studentesca Cariri e il settimo posto delle Fiamme Gialle Simoni hanno caratterizzato la partecipazione delle squadre italiane alla Coppa Europa per club juniores a Castellon in Spagna. Le reatine hanno ceduto nelle ultime gare dopo essere state in zona podio per gran parte della giornata anche a causa della squalifica della staffetta 4×100.
di Diego Sampaolo

Le portacolori della Studentesca Cariri Rieti hanno conquistato tre vittorie indviduali con Federica Cucchi, autrice di una doppietta nei 100 e nei 200 metri con 12”32 e 25”03 e Erica Pircher negli 800 metri con 2’13”74. Alessandra Antonacci sfiora la vittoria nel salto in lungo di 3 centimetri con la misura di 5.64 nella gara vinta da May Madeleine Gysi con 5.67. Secondo posto anche per Sara Spadoni nei 100 ostacoli con 14”52 alle spalle di Marica Sepatavc che si è imposta con 14”23.

In campo maschile spicca il terzo posto di Tiziano Di Blasio nel lancio del martello con 60.47 alle spalle del britannico Feilan McGulgan con 64.96 e del finlandese Joni Siraja (63.62). Di Blasio, nono alle ultime Olimpiadi Giovanili di Nanchino nel martello, si è piazzato quinto nel lancio del peso nella gara vinta dal campione olimpico giovanile e iridato dei Mondiali Juniores Konrad Bukowiecki con 19.86. Un altro piazzamento da podio arriva da Gabriele Gargano sui 200 metri con 21”88

La squadra turca del Fenerbache ha conquistato il successo sia in campo maschile che femminile

 

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto